BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Riforma Scuola: novità e misure ufficiali Governo Renzi domani venerdì 29 Agosto in Consiglio dei Ministri

Le principali misure della riforma della Scuola domani 29 agosto in Consiglio dei ministri: novità e cosa potrebbe cambiare




Addio alle supplenze, eliminare il precariato e premiare merito e insegnanti più virtuosi: il ministro dell'Istruzione Giannini, al meeting di Cl, ha illustrato le linee guida del pacchetto scuola che domani, venerdì 29 agosto, sarà in Consiglio dei ministri. “Il 29 agosto sarà l'occasione per presentare la visione del nostro governo sui temi dell'istruzione e in particolare della scuola, a cui seguirà poi un provvedimento che è in costruzione da mesi” e ha assicurato che “il governo intende eliminare il precariato nella scuola”.

Insieme a supplenze, nuovi sistemi di formazione e reclutamento del personale della scuola, le novità riguarderanno l'autonomia scolastica, programmi e competenze degli studenti. Per il reclutamento dei nuovi insegnanti, potrebbe essere bandito il concorso già annunciato per la prossima primavera, e il nuovo reclutamento sarà basato su un 3 +2 (laurea magistrale)  con il tirocinio incluso, cui dovrà seguire l’abilitazione portata dal concorso.

Per quanto riguarda poi i programmi di insegnamento, si pensa a potenziare la lingua inglese e dell’informatica fin dai primi anni di scuola, e alla reintroduzione dell’insegnamento di storia e geografia negli istituti tecnici, nonché ad un aumento delle ore di insegnamento di storia dell’arte e di educazione musicale, stralciate dalla legge Gelmini.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il