BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni Governo Renzi riforma uomini e donne: novità e ultime notizie dal Ministro Poletti al Meeting CL

Nessuna intervento sulle pensioni: Poletti al meeting Cl di Rimini “Sono stato frainteso”. Le contraddizioni delle ultime settimane




Come in molti si aspettavano, il meeting della Cl, cui ha preso parte anche il ministro del Lavoro Poletti, è stato occasione per tornare ad affrontare la questione della riforma pensioni. Nonostante, dalla novità e ultime notizie che emergono dopo il meeting di Rimini, sia stata ribadita la necessità e l’idea di “Introdurre caratteristiche diverse di flessibilità, resta un punto fermo del progetto di riforma del mercato del lavoro. Così come lo strumento resta il contratto a tutele crescenti (dove una esclusione a tempo dovrebbe essere il punto di ricaduta sul delicatissimo terreno dell’articolo 18): il governo vuole una buona regolazione che possa influenzare positivamente le scelte delle imprese su assunzioni e investimenti”, nulla è stato detto di certo e nuovo sulle pensioni.

E lo stesso ministro ha precisato che ogni suo intervento in merito, dall’uscita flessibile al contributo di solidarietà, era solo un’idea di cambiamento, ma ha sottolineato che non vi sarebbe in realtà alcuna modifica reale che si sta definendo per la prossima Legge di Stabilità, così come da settimane si dice.

Posizione certamente contraddittoria rispetto a qualche tempo fa in cui comunque, insieme al sottosegretario Bareta, Poletti rilanciava “Qualcosa di significativo si può fare per introdurre meccanismi di flessibilità per persone che sono avanti con l’età”. Parole che facevano pensare effettivamente a lavori sui cambiamenti alla riforma pensioni Fornero, orientati verso flessibilità e uscita anticipata.

E nel corso del meeting di Rimini ha invece detto: “Sono stato frainteso”, ritenendo comunque e ribadendo che sia importante puntare “sull’esigenza di coniugare equità e crescita, e eventualmente con un atto di solidarietà nel sistema previdenziale, ma è solo un discorso in linea di principio, perchè nessun progetto è oggi sul tavolo”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il