BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni precoci e usuranti riforma Governo Renzi: novità anticipata, contributivo donna, prestito in Agenda mille giorni.

Estendere il bonus di 80 euro anche ai pensionati che ricevono assegni mensili minimi: unica possibilità di intervento sulle pensioni al momento




Il premier Renzi riparte dal lavoro e giovedì si torna a discutere di Jobs act mentre domani, mercoledì 3 settembre, arriva in Consiglio dei Ministri la riforma della scuola: è stata presentata la nuova Agenda di lavoro del governo che in mille giorni si propone di cambiare l’Italia e renderne migliori le condizioni di vita e lavoro. Ci si aspettava qualche parola in più sulle novità pensioni ma nessun accenno alla questione è stata fatta dal presidente del Consiglio.

Le uniche parole spese in merito riguardano la probabile estensione del bonus di 80 euro in più anche per gli assegni dei pensionati. Ed esattamente come quanto già fatto per i dipendenti pubblici, gli 80 euro in più dovrebbero essere erogati solo a coloro che percepiscono assegni pensionistici mensili minimi, al di sotto dei mille euro.

Questo l’unico riferimento a possibili modifiche alla riforma pensioni attuale, che, in verità, dovrebbe essere modificata in parecchie sue parti, prevedendo sistemi di uscita anticipata, soprattutto per determinate fasce di lavoratori, come gli usuranti e i precoci, che sono stati particolarmente colpiti dalle nuove norme Fornero.

Alzare l’età pensionabile per tutti, a 66 anni e 3 mesi, indipendentemente dal tipo di lavoro o da uomini e donne, ed estendere il sistema contributivo per il calcolo della pensione per tutti, non è stata certamente una ‘buona mossa’, considerando le conseguenze di casi come esodati e Quota 96 della scuola, ancora aperti. Si spera ora che qualcosa possa effettivamente cambiare con la Legge di Stabilità di ottobre, la speranza è che fino al prossimo mese, per dare il via concreto alla riforma pensioni Renzi, si riescano ad accumulare quelle risorse finanziarie di cui tanto di necessita.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il