BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iPhone 6: cosa si deve ancora scoprire su prezzi, caratteristiche e nuovo design

Dalla grandezza dello schermo alla risoluzione, dai prezzi alla denominazione: sono tante le incertezze sulla prossima versione di iPhone




Se perfino la denominazione di iPhone 6 è in dubbio a pochi giorni dalla presentazione, va da sé che nessuno può dirsi certo delle caratteristiche della prossima versione dello smartphone di Apple. Se si chiamerà iPhone 6 o iPhone Air, nella scia del più recente e performante modello di iPad, o iPhone 6 Pro o iPhone XL per il (presunto) modello più grande, si saprà solo martedì 9 settembre 2014 al keynote allestito dalla società di Cupertino. Sì, perché non è chiaro se sarà presentata una sola versione di melafonino, quella da 4,7 pollici, o anche quella da 5,5 pollici.
 
E se le release saranno due, le differenze si fermeranno solo alla grandezza dello schermo, rispetto al quale sembra cadere l'ipotesi del rivestimento in cristallo di zaffiro, o come prevedibile coinvolgeranno anche hardware e software? E ancora, il lancio sul mercato avverrebbe contestualmente? Ming-Chi Kuo, analista di KGI Securities, riferisce anche dell'introduzione di un sensore di pressione barometrica, della presenza di un innovativo pulsante per la programmazione dell'accensione, dello spostamento a destra del tasto di spegnimento per via della maggiore grandezza dello schermo.
 
Capitolo prezzi, almeno in Italia è da escludere un calo rispetto a quelli di listino dell'iPhone 5S. Le strade percorribili sono due: il mantenimento degli stessi costi (tranne per la probabile nuova versione da 128 GB) o un ritocco verso l'alto per via dell'aumento Siae.
 
Se i dubbi sulle dimensioni del display sono dunque ben noti, una partita ancora aperta coinvolge la risoluzione. Le ipotesi sono tante e hanno un solo punto in comune: la presenza di uno schermo di tipo Retina, visto anche su iPad, iPod Touch e MacBook Pro. A ogni modo, la prima immagina il lancio sul mercato di entrambe le versioni di iPhone con una risoluzione dello schermo rispettivamente pari a 1.334 x 750 pixel con densità pari a 326 ppi (modello da 4,7 pollici) e pari a 1.920 x 1.080 pixel con densità pari a 401 ppi (modello da 5,5 pollici).
 
Il secondo scenario parte dal presupposto della volontà della società di Cupertino di mantenere il rapporto 16:9 ovvero lo stesso dei vari iPhone 5S, iPhone 5C e iPhone 5 che si tradurrebbe in una risoluzione pari a 1.704 x 960 con densità pari a 416 ppi per la versione da 4,7 pollici e a 356 ppi per quella da 5,5 pollici. Fonti vicine Apple avrebbero addirittura catturato (e pubblicato sul web) l'immagine dei nuovi schermi con un microscopio. Senza disperderci in troppi numeri, a completezza delle indiscrezioni più insistenti, c'è anche quella che prevede una risoluzione pari a 2.208 x 1.242 pixel per l'iPhone giù grande.

iPhone 7 caratteristiche, prezzi, disponibilità, preordini. E' ufficiale, dal 16 Settembre l'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus saranno in vendita anche in Italia, insieme agli altri Paesi di lancio come gli USA. Scopriamo le nuove caratteristiche, i prezzi ufficiali e gli abbonamenti degli operatori italiani. Ma anche i problemi e soluzioni con iOS 10 del nuovo smartphone di Apple.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il