BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni donne e uomini riforma Governo Renzi: novità e cambiamenti indicati da manager e politici al Forum di Cernobbio

Nuovi interventi pensioni e cosa si potrebbe fare per cambiare davvero il welfare: i pareri di esponenti politici e non sulla questione previdenziale




Cambiare il welfare, pensare a interventi concreti e sostenibili per attuare una vera riforma pensioni, sostenere i sistemi di uscita anticipata per rendere più flessibile il percorso pensionistico: questo ciò che il governo vorrebbe cambiare nella nostra Italia delle pensioni, questi gli obiettivi che lavoratori, sindacati e forze politiche auspicano, ma la strada verso il cambiamento non è poi così semplice da percorrere. O meglio, lo sarebbe se ci fossero le risorse economiche necessarie, perché le idee, ed anche buone, ci sono, ma sono quasi impossibili da attuare senza soldi.

E dal Forum Anbrosetti a Cernobbio arrivano novità e ultime notizie su interventi proprio sulle pensioni: Stefano Pedica del Pd dice “Meglio tagliare le pensioni d’oro o negare qualche soldo in più a un impiegato? Questo è il quesito che pongo al ministro che tanto sta facendo per cambiare passo alla PA. Gli uomini delle forze dell’ordine sono eroi che ci difendono per pochi soldi e li vogliamo penalizzare ancora? Non dimentichiamo che su di loro come a tutti i cittadini da fine settembre a ottobre cadrà la mannaia della tasi e di altre 100 tasse”.

Per Brunetta, capogruppo di Forza Italia, “Monti ha fatto la riforma del lavoro con la Fornero ed è andata peggio di prima, meglio non farla. Monti ha fatto la riforma Fornero delle pensioni ed era meglio non farla perché ha prodotto la tragedia degli esodati. Le riforme vanno fatte, ma quelle giuste, quelle che servono, non quelle che non servono, o le controriforme. Renzi faccia il modello tedesco, noi ci stiamo. Faccia il modello spagnolo, noi ci siamo. Faccia qualcosa che serva al mercato del lavoro, non che porti all’irrigidimento del mercato del lavoro, ripeto, come è stata la riforma Fornero”.

Per Riccardo Illy del colosso del caffè per cambiare “Occorre rottamare non solo l’articolo 18 ma anche Tfr, scatti di anzianità e pensioni di riversibilità. Bisogna ridisegnare tutto il welfare”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il