BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iPhone 6: caratteristiche tecniche. Problemi e punti di forza. I pro e contro

I due modelli di iPhone di nuova generazione potranno essere prenotati in Italia da venerdì 26 settembre 2014, nelle versioni con 16GB, 64GB e 128GB di memoria interna.




Apple ha annunciato ieri il lancio di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, i due modelli di melafonino di nuova generazione, che in Italia saranno disponibili per la prenotazione da venerdì 26 settembre 2014, nelle versioni con 16GB, 64GB e 128GB di memoria interna. Entrambi sono equipaggiati con sistema operativo mobile iOS 8, la cui distribuzione prenderà avvio mercoledì 17 settembre 2014 per tutti i modelli di iPhone, iPad e iPod touch compatibili.

Le caratteristiche tecniche di iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono state illustrate nel dettaglio anche su queste pagine web. Si rimanda pertanto ai precedenti articoli per conoscere il design, le specifiche hardware e la dotazione software dei nuovi smartphone Apple.

È tuttavia opportuno ricordare ed evidenziare alcune differenze di fondo. Le dimensioni e la risoluzione dello schermo, innanzitutto. Con iPhone 6 che esibisce un display da 4,7 pollici con risoluzione di 1334 x 750 pixel a 326 ppi ed iPhone 6 Plus che monta un pannello da 5,5 pollici con risoluzione di 1920 x 1080 pixel a 401 ppi.

Le dimensioni del corpo telefono e il peso, in secondo luogo. iPhone 6 misura 138,2 x 67,1 x 6,9 mm e pesa 129 g, mentre iPhone 6 Plus misura 158 x 77,7 x 7,1 mm e pesa 172 g. Una differenza di rilievo risiede nel reparto fotografico, con la fotocamera iSight di iPhone 6 Plus assistita da uno stabilizzatore ottico dell’immagine, assente invece in iPhone 6.

Differente è anche, almeno in parte, l’interfaccia utente, sebbene entrambi i modelli siano basati su iOS 8. Per iPhone 6 Plus, Apple ha sviluppato una User Interface ad hoc che permette di visualizzare le applicazioni e la schermata home in modalità landscape, alla maniera di quanto possibile su iPad.

Differenti sono anche i prezzi di listino. iPhone 6 sarà disponibile per l’acquisto a 729 euro nella  versione da 16GB, 839 euro in quella da 64GB e 949 euro nel taglio da 128GB. Per le corrispondenti versioni di iPhone 6 Plus, invece, si dovranno versare, rispettivamente, 839 euro, 949 euro e 1.059 euro.

Quali i pro e i contro della nuova offerta firmata Apple? Un elenco è stato fornito da Matt Pecham su Time. I motivi che potrebbero indurre i consumatori a comprare iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono il design, la risoluzione dei display, la maggiore velocità del chip A8, la migliore durata della batteria (stando ai valori dichiarati da Apple), le funzioni in dote alle fotocamere iSight e FaceTime, il supporto per la tecnologia VoLTE e per i pagamenti in mobilità tramite Touch ID e tecnologia NFC.

I motivi che invece potrebbero far desistere i consumatori dall’acquisto di iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono da rintracciare nei prezzi di listino (con particolare riferimento ad iPhone 6 Plus) e nelle incognite relative alle effettive prestazioni di gaming che potranno essere sperimentate e alla sicurezza che Apple Pay potrà garantire. 

iPhone 7 caratteristiche, prezzi, disponibilità, preordini. E' ufficiale, dal 16 Settembre l'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus saranno in vendita anche in Italia, insieme agli altri Paesi di lancio come gli USA. Scopriamo le nuove caratteristiche, i prezzi ufficiali e gli abbonamenti degli operatori italiani. Ma anche i problemi e soluzioni con iOS 10 del nuovo smartphone di Apple.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il