BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iPhone 6: recensioni, test e prove. Problemi e punti di forza, miglioramenti riscontrati

Apple non ha fornito informazioni dettagliate sulle specifiche riguardanti la RAM, la frequenza di clock della CPU e il numero di core del processore, la capacità della batteria.




Si dice che la batteria in dote ad iPhone 6 abbia una capacità pari a 1810 mAh e che quella integrata in iPhone 6 Plus abbia invece una capacità pari a 2915 mAh. Si dice, ma non è detto, perché Apple non ha fornito informazioni dettagliate riguardanti le specifiche della batteria.

Si dice anche che entrambi i modelli di iPhone di nuova generazione siano spinti da un processore dual-core a 1,4GHz. Potrebbe trattarsi di una CPU Cyclone. E si dice anche che le capacità di elaborazione grafica siano affidate a una GPU PowerVR GX6650. Si dice, ma non è detto, perché anche per il chip A8 la casa di Cupertino non ha fornito dettagli tecnici.

Nessuna informazione ufficiale neanche in merito alla RAM che assiste il chip A8. Si dice che iPhone 6 monti 1GB di RAM e che iPhone 6 Plus ospiti invece 2GB di RAM. Ecco, uno dei problemi evidenziati da alcuni osservatori di settore riguarda proprio l’assenza di informazioni certe riguardanti la dotazione hardware dei due nuovi smartphone a marchio Apple.

La casa di Cupertino ha fornito sì indicazioni inerenti alle prestazioni della CPU e della GPU, più veloci, rispettivamente, sino a 50 volte e a 84 volte rispetto a quelle in dote ad iPhone 5S. Apple ha anche fornito indicazioni riguardanti l’autonomia di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, con riferimento alla riproduzione di video HD e di contenuti audio, alla navigazione online su reti Wi-Fi, 3G e 4G LTE, alla conversazione su reti 3G e allo standby.

Il punto, però, è che nessuno degli esperti di settore ha potuto ancora verificare se le informazioni fornite da Apple siano o no corrette. Davvero, per esempio, l’autonomia di iPhone 6 in riproduzione di video può arrivare a 11 ore? Apple sosteneva che iPhone 5S avrebbe potuto riprodurre video in maniera continuativa per 10 ore massimo. Le prove condotte da PhoneArena rivelarono invece che l’autonomia massima in riproduzione di video superava di poco le cinque ore. 

Di punti di forza, nella nuova offerta di Apple, sembrano esservene molti, a giudicare dalle prime recensioni della stampa specializzata. Ma si tratta di impressioni che non muovono da prove accurate né da una verifica sul campo, nel quotidiano. Pollice all’insù è stato mostrato, fra le altre testate, da TouchArcade, The Verge, Engadget e Gizmodo, ma tutte hanno sospeso il giudizio in attesa di poter provare (davvero) sia iPhone 6 sia iPhone 6 Plus.

A suscitare alcune perplessità è inoltre ancora una volta la politica commerciale di Apple, soprattutto se si guarda ai prezzi di listino di iPhone 6 Plus. In Italia, per esempio, per la versione con 128GB di memoria interna, l’impegno di spesa supera i 1.000 euro.

iPhone 7 caratteristiche, prezzi, disponibilità, preordini. E' ufficiale, dal 16 Settembre l'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus saranno in vendita anche in Italia, insieme agli altri Paesi di lancio come gli USA. Scopriamo le nuove caratteristiche, i prezzi ufficiali e gli abbonamenti degli operatori italiani. Ma anche i problemi e soluzioni con iOS 10 del nuovo smartphone di Apple.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il