BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iOS 8 iPhone 5, 5S, 4S, 5C: funzioni presenti, vincoli, limiti e problemi compatibilità possibili

Mercoledì 17 settembre, Apple avvierà la distribuzione di iOS 8 per i modelli di iPhone, iPad e iPod touch compatibili con l’aggiornamento.




iOS 8 è il sistema operativo mobile Apple di nuova generazione svelato in anteprima lo scorso giugno, in occasione dell’edizione 2014 della WWDC (Worldwide Developers Conference), annuale appuntamento organizzato dalla casa di Cupertino per gli sviluppatori che lavorano con iOS e OS X. Quest’ultimo, si ricorda, è il sistema operativo desktop indirizzato ai Mac.

Apple ha già distribuito cinque beta di iOS 8. La più recente è stata resa disponibile lo scorso 4 agosto. Alcune fonti hanno riferito di una sesta beta distribuita soltanto ai testing partner. Apple ha in ogni caso dato già in pasto agli sviluppatori la release Golden Master di iOS 8, vale a dire la versione del sistema operativo mobile che dovrebbe risultare identica a quella che sarà distribuita mercoledì 17 settembre per iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5 e iPhone 4S.

In iOS 8 GM sarebbe venuta meno una delle nuove funzioni introdotte dalla casa di Cupertino nel sistema operativo mobile che debutterà preinstallato a bordo di iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Alcuni resoconti riferiscono infatti che la Golden Master di iOS 8 è priva dell’integrazione di Shazam con Siri.

Se così fosse, potrebbe darsi che anche la versione finale di iOS 8 attesa per il 17 settembre prossimo non consentirà agli utenti dei modelli di iPhone compatibili con l’aggiornamento di chiedere aiuto a Siri per identificare i titoli e gli autori di brani musicali grazie appunto all’integrazione di Shazam.

Gli stessi resoconti riferiscono tuttavia che la funzione in oggetto dovrebbe essere reintrodotta in iOS 8 nelle settimane successive attraverso un primo aggiornamento software. La rimozione dell’integrazione di Shazam con Siri da iOS 8 GM potrebbe spiegarsi con l’individuazione di un bug o di un malfunzionamento per correggere il quale Apple non avrebbe tempo a sufficienza, salvo saltare l’appuntamento con il Day One del 17 settembre.

iOS 8 riserverà un’amara sorpresa per gli utenti di iPhone 4S, ha evidenziato invece la redazione di Gotta Be Mobile. Perché gli stessi non potranno fruire di Continuity, una delle principali novità introdotte nel sistema operativo mobile. Continuity, infatti, sarà disponibile soltanto su iPhone 5 e modelli successivi.

Gli utenti di iPhone 4S con a bordo iOS 8 non potranno quindi fruire di Handoff, vale a dire iniziare a scrivere una email su iPhone e riprenderne la scrittura su Mac oppure guardare una pagina web su Mac e continuare poi su iPad. Handoff funziona con Mail, Safari, Pages, Numbers, Keynote, Mappe, Messaggi, Promemoria, Calendario e Contatti. E gli sviluppatori potranno integrare Handoff nelle loro app.

Senza Continuity, inoltre, gli utenti di iPhone 4S non potranno effettuare e ricevere telefonate su Mac e iPad, né inviare e ricevere SMS ed MMS da iPad e Mac, né, ancora, fruire della funzione Instant Hotspot.

iPhone 7 caratteristiche, prezzi, disponibilità, preordini. E' ufficiale, dal 16 Settembre l'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus saranno in vendita anche in Italia, insieme agli altri Paesi di lancio come gli USA. Scopriamo le nuove caratteristiche, i prezzi ufficiali e gli abbonamenti degli operatori italiani. Ma anche i problemi e soluzioni con iOS 10 del nuovo smartphone di Apple.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il