BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Parma Milan streaming oggi gratis live diretta in italiano e partita Sampdoria Torino domenica 14 Settembre

Anticipo di mezzogiorno tra Sampdoria-Torino; l'Inter cerca la prima vittoria stagionale affrontando il Sassuolo.




AGGIORNAMENTO: Oggi, domenica 13 Settembre, scendono in campo tutte le squadre di Serie A tra cui le partite Inter Sassuolo alle ore 15. Prima, però, vi sarà Sampdoria Torino come anticipo di mezzogiorno alle ore 12,30 che si gioca a Marassi, con due squadre che puntano a sorprendere in campionato (o a ripetersi) arrivando alle qualificazioni di Europa League.
Ieri sia la Juventus che la Roma hanno vinto rispettivamente 2-0 contro l'Udinese e 0-1 contro l'Empoli.
Per lo streaming in diretta live anche gratis in italiano per vedere le partite lo abbiamo visto nella seconda parte di questo articolo


Domani sabato 13 settembre 2014 alle 20.45 fari puntati sulla partita Juventus-Udinese. La squadra di Massimiliano Allegri punta a replicare il successo della prima giornata per poi concentrare tutte le attenzioni sulla sfida di Champions League. C'è una buona notizia: Tevez è recuperato. Avrà però davanti gli 11 di Andrea Stramaccioni, per nulla intenzionati a lasciare l'intera posta in gioco.

Domenica 14 settembre 2014 è invece il turno di Inter-Sassuolo (ore 15) con i nerazzurri intenzionati a conquistare i primi 3 punti della stagione. Gli emiliani fanno affidamento anche su Simone Zaza dopo la fortunata doppia presenza con la nazionale italiana.

Capitolo formazioni,la Juventus proporrà ancora il 3-5-2: Buffon; Caceres, Bonucci, Ogbonna; Lichtsteiner, Pogba, Marchisio, Pereyra, Asamoah; Tevez, Llorente. A disposizione: Storari, Rubinho, Barzagli, Evra, Romulo, Pepe, Padoin, Giovinco, Coman. In dubbio la presenza di Tevez. Stessa disposizione tattiva per l'Udinese: Karnezis; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Widmer, Allan, Guilherme, Kone, Pasquale; Muriel, Di Natale. A disposizione: Meret, Brkic, Belmonte, Bubnjc, Coda, Riera, Piris, Jadson, Fernandes, Pinzi, Badu, Zapata, Thereau.

A Milano mister Mazzarri non rinuncerà al 3-5-2 per la sua Inter: Handanovic; Andrelli, Ranocchia, Juan Jesus; Nagatomo, Hernanes, Medel, Kovacic, Dodò; Palacio, Icardi. In panchina Carrizo, Berni, Campagnaro, Mbaye, D'Ambrosio, Donkor, Kuzmanovic, Obi, Krhin, Osvaldo, Guarin, Bonazzoli. Attenzione al 4-3-3 di Di Francesco: Consigli; Gazzola, Antei, Ariaudo, Peluso; Biondini, Manganelli, Missiroli; Berardi, Zaza, Sansone. A disposizione Pomini, Polito, Acerbi, Terranova, Vrsaljko, Longhi, Chibsah, Brighi, Pavoletti, Floro Flores, Floccari.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il