BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iOS 8 e PES 2015 demo: oggi uscita. Dove, a che ora, quando scaricare. Come fare prima in Italia dopo annuncio ritardo

Fra la prima demo di Pro Evolution Soccer 2015 e la versione definitiva dell'iOS 8 per iPhone e iPad, mercoledì è il giorno del download.




AGGIORNAMENTO: La demo di Pes 2015 per Pc, Playstation 3, Playstation 4, Xbox 360, Xbox One è stata rinviata in Europa a data da destinarsi secondo un comunicato ufficiale di Konami. Non si conoscono ancora giorno e orari, ma si aspetta di sapere in tempi brevi i nuovi giorni e orari. Ma per chi potesse aspettare, essendo già uscita la demo di PES 2015 in diverse nazioni asiatici, è possibile scaricarla direttamente. Come fare dall'Italia? Numerosi utenti ci segnalano che è possibile creare un account PSN o Xbox Live di Hong Kong e scaricarla direttamente da lì. Vi terremo, comunque, aggiornati sulle nuove date.

Oggi mercoledì 17 settembre 2014 è il giorno dell'iOS 8 e della prima demo di PES 2015. Per entrambi i casi non ci sono orari ufficiali di inizio download, ma stando alle esperienze degli scorsi anni, la nuova versione del sistema mobile di Apple dovrebbe essere disponibile a partire dalle 19 (ora italiana) per tutti i dispositivi supportati. Oltre all'iPhone 6 e all'iPhone 6 Plus, sono l'iPhone 5S, l'iPhone 5C, l'iPhone 5, l'iPhone 4S, l'iPad Air, l'iPad Mini con display Retina, l'iPad Mini, l'iPad 4, l'iPad 3, l'iPad 2 e l'iPod Touch di quinta generazione. Il software sarà scaricabile gratuitamente.

Tuttavia non tutte le funzioni e i servizi introdotti con l'iOS 8 saranno supportati da ogni device e in ogni Paese. Ad esempio gli utenti di iPhone 4S dovranno fare a meno di Handoff con cui (anche) iniziare a scrivere una email su un dispositivo e completarla su un altro, Mac compreso. I consumatori italiani dovranno fare a meno di alcune delle funzionalità avanzate dell'assistete vocale Siri, come la prenotazione di un posto al ristorante o la consultazione degli orari del cinema.

Nel caso della versione di prova del titolo di simulazione calcistica di Konami ci saranno delle differenze in base alla piattaforma destinato a riceverlo. In linea di massima fra le 12 e le 13 potranno scaricarla i possessori di Xbox One, Xbox 360 e PC; alle 16 sarà il turno di quelli per PlayStation 4 e PlayStation 3. Se le modalità di gioco dell'assaggio dell'edizione 2015 di Pro Evolution Soccer non sono ancora state comunicate, sono invece trapelati i nomi delle squadre che ne faranno parte. Sarebbero tutte europee e di queste due sono italiane: Athletic Bilbao, Atletico Madrid, Barcellona, Bayern Monaco, Juventus, Napoli e Real Madrid.

Dall'altra parte della barricata, Electronic Arts ha già messo a disposizione la prima demo di FIFA 15 per le tradizionali e nuove versioni delle console da salotto di Microsoft e Sony. per Adam Bhatti, european product manager di PES 2015 ce n'è già abbastanza per tirare le prime somme: "Dopo avere provato un certo gioco di calcio è chiaro che abbiamo vinto il titolo di miglior titolo sportivo. Nessuno potrà competere con noi. "E ancora, "se c'è una cosa che dovete fare è scaricare la demo di PES 2015 quando uscirà, davvero, non ci sono giochi di calcio che si avvicinano alla nostra esperienza".

La release finale di Pro Evolution Soccer 2015 sarà a scaffale il 13 novembre ed è già iniziata la fase del preorder che porta con sé bonus e contenuti aggiuntivi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il