iOS 8 iPhone 5S, iPhone 4S, iPhone 5, iPhone 4S da oggi, ma problemi prestazioni, compatibilità, limitazioni funzioni in Italia

La disponibilità delle funzioni dell'iOS 8 è pressoché totale, ma non mancano limitazioni legate al territorio o alla versione di iPhone e iPad.

iOS 8 iPhone 5S, iPhone 4S, iPhone 5, iP


Il primo aspetto di cui tenere conto è la compatibilità dell'iOS 8. La nuova versione del sistema operativo di Apple girerà su iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPhone 4S, iPad Air, iPad Mini con display Retina, iPad Mini, iPad 4, iPad 3, iPad 2 e iPod Touch di quinta generazione. Il software sarà gratuitamente scaricabile e installabile a partire dal 17 settembre. Non ci saranno disponibilità differenziate.

Non tutte le funzioni del nuovo iOS 8 sono disponibili in tutti i paesi e per tutti i dispositivi. Le limitazioni coinvolgono le Mappe in riferimento a vista standard, vista satellite, indicazioni stradali, navigatore, flyover, edifici 3D in navigatore, traffico, ricerche luogo per luogo, recensioni e foto di negozi e attività; il Siri sulle funzioni sport, integrazione con Twitter, integrazione con Facebook, ricerche luogo per luogo, indicazioni stradali, informazioni sui ristoranti, recensioni dei ristoranti, prenotazioni ai ristoranti, informazioni sui film, recensioni dei film, orari dei cinema.

E ancora, la nuova tastiera QuickType per lingue dell'interfaccia, scrittura predittiva e dettatura; suggerimenti Spotlight; Apple CarPlay; iTunes Store in riferimento a musica, film e programmi TV;

App Store per app giochi. L'elenco completo delle differenze è presente in questa pagina. Si scopre così che in Italia non sarà possibile prenotare con l'assistente vocale Siri i ristoranti, conoscere le recensioni dei film e gli orari dei cinema e la visualizzazione degli edifici in 3D è limitata alle città di Milano, Roma. Queste ultime sono le sole, insieme a Perugia e Ancona, per cui è attiva la funzione Flyover in Mappe.

E ancora, le funzioni di Continuity sono disponibili su iPhone 5 o successivo, iPad di quarta generazione, iPad Air, iPad mini, iPad mini con display Retina e iPod Touch di quinta generazione. Stessi confini per il servizio Instant Hotspot. Alcune funzioni del rinnovato iCloud, poi, richiedono espressamente iOS 8 e OS X Yosemite, il software per Mac. Non sono previste limitazioni per la funzione Spotlight, ora allargata a Notizie, iTunes Store, App Store, iBooks Store, per la ricerca di file e informazioni sul proprio dispositivo.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il