BusinessOnline - Il portale per i decision maker








PES 2015 e FIFA 2015 demo: commenti e impressioni utenti ottime, può superare Ea Sports. Come scaricare subito anche non uscita

Ecco alcune considerazioni sull'esperienza di gioco con la prima versione demo di FIFA 15. Quali miglioramenti con la release definitiva?




AGGIORNAMENTO: La demo di PES 2015 è stata rinviata per quanto riguarda l'uscita in Italia, ma si può scaricare, comunque, per Xbox 360, Playstation 3, Playstation 4, Playstation 3 e PC. Come fare?
La demo è già disponibile da questa mattina in diverse nazioni asiatiche e dall'Europa si può creare, come hanno fatto diversi utenti, un account PSN o Xbox Live di Hong Kong e scaricarla da lì.
Chi ha provato la demo ( e sono ngià migliaia e migliaia di utenti) sta lasciando commenti e impressioni molto positive, affermando che PES 2015 potrà finalmente battere Fifa 15, almeno a partità di demo vfinora viste e provate.

Con il rilascio della prima versione demo di FIFA 15 e in attesa di quella di PES 2015, prevista per oggi mercoledì 17 settembre 2014, è possibile toccare con mano i cambiamenti introdotti da Electronic Arts. Le reazioni degli utenti sono state varie se non opposte. Per qualcuno la software house nordamericana ha raggiunto la perfezione, altri hanno già annunciato che il 26 settembre non faranno la coda nei negozi per acquistare la versione definitiva del gioco. A ogni modo, grazie a questa release di prova è emerso come EA abbia lavorato sul versante dell'intelligenza emotiva dei calciatori e dei miglioramenti grafici.

Restano alcune domande da fare. Ogni anno, quando la demo viene rilasciata, i fan sperano sempre di vedere la propria squadra di calcio fra le 8 selezionate. Per FIFA 15, EA Sports ha scelto il Liverpool di Brendan Rodgers, il Chelsea di Jose Mourinho, il Manchester City di Manuel Pellegrini, il Barcellona di Luis Enrique, il Borussia Dortmund di Jurgen Klopp, il Paris Saint-Germain di Laurent Blanc, il Napoli di Rafael Benitez e il Boca Juniors di Rodolfo Arruabarrena. Ma perché non inserire squadre minori e combattive come l'Ipswich Town di Mick McCarthy? O il Delhi Dynamos in cui gioca Alessandro Del Piero?

Una delle questioni che farà eternamente discutere è quella della valutazioni assegnate ai calciatori: è impossibile riuscire ad accontentare ogni singolo utente. Ma come metterla con il trattamento riservato a Zlatan Ibrahimovic? Scoprire per credere.

Uno degli storici punti deboli della serie FIFA è l'intelligenza artificiale del portiere. In FIFA 15 sarà data maggiore dignità ai vari Wojciech Szczesnys, Manuel Neuers e Claudio Bravos? Altro aspetto da raggiungere è il giusto equilibrio tra velocità e accelerazione, nei precedenti capitoli sbilanciato da una parte o dall'altra.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il