BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Milan Juventus, Palermo Inter, Roma Cagliari streaming in italiano gratis live diretta Serie A 2014 partite posticipi e pomeriggio

Si ricomincia il Campionato di Seria sabato e domenica 20-21 Settembre. Tra le partite più importanti Milan Juventus, Palermo Inter, Roma Cagliari




AGGIORNAMENTO: Si ricomincia la Serie A, con il campionato italiano di calcio giunto alle terza giornata che si giocherà tra sabato e domenica 20-21 Settembre dopo gli impegni di Champions League e Europa League tutti vinti dalle nostre squadre.
La partita più importante è Milan Juventus posticipo serale che si giocherà alle ore 20,45 a San Siro. Domenica, dovranno rispondere alle due signore del calcio italiano, la Roma impegnata con il Cagliari di Zeman alle ore 15, mentre alle ore 20,45 per il posticipo serale, l'Inter che giocherà fuori casa contro il Palermo.

Per quanto riguarda come e dove vedere in diretta streaming queste partite vi sono diverse modalità. Si può utlizzare Sky Go e Premium Play o Tim e Vodafone Calcio Serie A se si è abbonati a questi servizi.
Altrimenti si può acquistare la singola partita su SkyOnline. Oppure, ancora, si può vedere la partita che si desidera su un emittente tv estera che ne ha comprato i diritti legalmente e che la trasmette in chiaro sul proprio sito web istituzionale.

Torna oggi giovedì 18 settembre 2014 l'Europa League. Sono 4 le partite in cui sono impegnate squadre italiane: Bruges-Torino (ore 19, gruppo B), Dnipro-Inter (ore 19, gruppo F), Napoli-Sparta Praga (ore 21.05, gruppo I), Fiorentina-Guingamp (ore 21.05, gruppo K). Il match più difficile è quello del Torino: la trasferta belga presenta molte insidie. Mister Giampiero Ventura lo sa bene e predica prudenza. Tuttavia non può rinunciare al turn over per via dei tanti impegni ravvicinati. In attacco, accanto a Fabio Quagliarella, potrebbe trovare spazio El Kaddouri, con un passato nell'Anderlecht e nella nazionale belga dell'Under 21.

Nell'Inter di Walter Mazzarri torna titolare il colombiano Fredy Guarin. Si schiererà a ridosso dell'unica punta di ruolo, forse Osvaldo con Palacio pronto a subentrare per mettere minuti nelle gambe. Out Mateo Kovacic: il croato si è fatto male in uno scontro in allenamento con Obi. In difesa ecco Hugo Campagnaro: il 34enne argentino dopo essere stato al centro delle voci di mercato è rimasto nella corte del tecnico di San Vincenzo ed è pronto a fare il suo esordio stagionale. Fra i 22 convocati è tornato anche il terzino brasiliano Jonathan, ma sarà difficile vederlo dal primo minuto.

Anche il tecnico del Napoli Rafa Benitez punta sul turn over per riconquistare l'ambiente. La difesa è tutta nuova mentre a centrocampo spazio a Jonathan De Guzman, 27 anni, arrivato al Napoli negli ultimi giorni di mercato. Ha già segnato un gol, quello decisivo per il 2-1 al Genoa, a tempo scaduto. Il centravanti sarà Duvan Zapata.

A Firenze l'allenatore Vincenzo Montella prova a scuotere l'ambiente e punta l'indice contro chi "si è montato la testa". L'obiettivo è vincere, trovare entusiasmo e far segnare Mario Gomez, ancora a secco in questo inizio stagione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il