BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iOS 8 iPhone 5S, iPhone 4S, iPhone 5, iPhone 5C: prestazioni, problemi. Prova, impressioni. Durata batteria,velocità come funziona

I primi commenti sull'iOS 8 sono positivi in relazione all'esperienza d'uso con iPhone 5S e iPhone 5. Meno entusiasmo per i possessori di iPhone 4S.




Il nuovo sistema operativo iOS 8 non è tanto ambizioso quanto il precedente iOS 7 ma introduce tanti cambiamenti che coinvolge alcune delle funzioni più utilizzate, come Foto e Messaggi, e mette a disposizioni nuovi servizi, come l'hub HealthKit per il monitoraggio della salute e dello stato di forma. L'aggiornamento è gratuito ed è disponibile per iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPhone 4S, iPad Air, iPad Mini con Retina Display, iPad 4, iPad 3, iPad 2, iPad Mini e iPod Touch di quinta generazione. Tuttavia, come prevedibile, non tutti i commenti vanno nella stessa direzione.

Anche se siamo solo alle battute iniziali e occorre verificare con attenzione l'impatto del nuovo software sui dispositivi Apple meno recenti, alcuni utenti di iPhone 4S lamentano di rallentamenti nell'esperienza d'uso, di un calo generale delle prestazioni e di un'autonomia della batteria tutta da verificare. Le stesse indicazioni erano venute alla luce anche in occasione delle precedenti beta a bordo dello stesso device.

L'esperienza con le app Twitter, Instagram, Google Chrome, Netflix, Spotify, Soundcloud, Google Maps, Pandora, YouTube è sembrata buona e non ha presentato intoppi. Solo Facebook, come racconta GottaMobile, ha avuto difficoltà di caricamento, ma forse si è trattato di un apparente bug temporaneo. Il consumo della batteria nei modelli più recenti (iPhone 5S e iPhone 5) è parso abbastanza ragionevole e non sono state segnalate difficoltà di ricarica lenta. Di più: l'iOS 8 sembra offrire connettività stabili, sia Bluetooth sia Wi-Fi, sull'iPhone 5.

Capitolo velocità, per GottaMobile l'esperienza con l'iOS 8 è pressoché simile a quella con l'iOS 7: nessuna perdita di fluidità nelle animazioni e nelle transizioni tra le applicazioni e la schermata iniziale. C'è poi la questione dello spazio richiesto per poter effettuare il download e quindi l'installazione. Ai possessori di iPhone che scelgono la strada dell'Over-the-Air sono necessari 4.6 GB, che salgono a 6.9 GB nel caso dell'iPad Air ovvero quasi la metà dello storage dei modelli da 16 GB.

Ecco allora che prima di procedere alla disinstallazione di applicazioni o alla cancellazione o allo spostamento di dati personali, occorre valutare la possibilità di eseguire l'operazione via iTunes, collegando il proprio dispositivo a un Mac o a un PC. La piattaforma deve essere aggiornata all'ultima versione. A ogni modo, per sapere in che modo è occupato lo storage del proprio terminale, basta seguire il percorso Impostazioni > Generali > Utilizzo.

iPhone 7 caratteristiche, prezzi, disponibilità, preordini. E' ufficiale, dal 16 Settembre l'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus saranno in vendita anche in Italia, insieme agli altri Paesi di lancio come gli USA. Scopriamo le nuove caratteristiche, i prezzi ufficiali e gli abbonamenti degli operatori italiani. Ma anche i problemi e soluzioni con iOS 10 del nuovo smartphone di Apple.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il