BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Palermo Inter e Udinese Napoli streaming in italiano gratis live oggi domenica 21 Settembre. Link partita, siti web

Napoli e Inter in cerca di vittorie contro Udinese e Palermo: pronostici e probabili formazioni in campo. E come e dove vedere in streaming gratis anche in italiano.




AGGIORNAMENTO: Udinese Napoli e Palermo Inter sono fra i posticipi di oggi, domenica 21 settembre 2014. La prima partita, infatti, si gioca alle ore 18, mentre la seconda alle 20,45.  Partite con numerose similitudini. Entrambe le squadre giocano in trasferta ed entrambe devono e vogliono vincere per rilanciarsi in campionato. E nonostante siano favorite dai pronostici, non sarà così semplice fare risultato pieno. Come e dove vedere in streaming in diretta live anche in italiano online su Internet queste due partite di calcio i siti web e le opzioni su tablet e cellulari oltre che da pc e computer lo abbiamo visto nella seconda parte dell'articolo che segue.

 

La terza giornata di Serie A 2014-2015 vede protagonista il big match tra Milan e Juventus, che si sfidano sabato 20 settembre alle 20:45. La formazione di Inzaghi, protagonista di un ottimo inizio di Campionato contro l'ex Massimiliano Allegri, reduce anch'egli da ottimi risultati tanto in Campionato quanto in Europa.

Sarà una sfida dai risvolti interessanti ma dai pronostici piuttosto incerti quella che andrà in scena allo stadio San Siro, di certo si sa che si assisterà ad un vero e proprio spettacolo di calcio in campo. I rossoneri dovranno fare a meno degli infortunati Montolivo e Diego Lopez, squalificato Bonera, ancora in dubbio la presenza di Fernando Torres. Mancheranno, invece, nelle fila della Juve Pirlo e quasi sicuramente anche Arturo Vidal per infortunio.

Per le probabili formazioni in campo, per il Milan Abbiati, Abate, Rami, Zapata, De Sciglio, Poli, De Jong, Muntari, Honda, Menez, Bonaventura; per la Juventus Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Pogba, Marchisio, Pereyra, Evra, Llorente, Tevez.

Pronostici incerti ma partita decisamente interessante anche quella che si disputerà domenica 21 settembre alle 18 tra Udinese e Napoli. La squadra di Stramaccioni è reduce dalla sconfitta esterna allo Juventus Stadium, e cercherà sicuramente di racimolare punti contro un Napoli in piena crisi; per il giovane tecnico romano, sempre assenti gli ormai lungodegenti Gabriel Silva, Scuffet e Domizzi, ma con una ormai solida e costante certezza; quella dell’impiego dell’intramontabile bomber bianconero Di Natale.

In casa Napoli ambiente tutt’altro che sereno dopo l’inaspettata sconfitta interna subita dal Chievo Verona, che si accoda alla recente delusione dell’uscita dalla Champions League nei preliminari, ma squadra in ripresa dopo la buona prestazione in Europa League. In forte dubbio per la squadra di Benitez, l’impiego dell’ormai sempre più in crisi bomber argentino Higuain a causa di un taglio al piede. Si spera in una vittoria convincente che scacci via tutti i dubbi che stanno accompagnando la squadra di Hamsik e compagni.

Di seguito le possibili formazioni di Udinese-Napoli: per l'Udinese Karnezis, Heurtaux, Danilo, Bubnjic, Widmer, Guilherme, Allan, Kone, Pasquale, Muriel, Di Natale; per il Napoli Rafael, Maggio, Albiol, Koulibaly, Zuniga, Jorginho, Inler, Callejon, Hamsik, Mertens, Higuain.

Per quanto riguarda lo streaming anche gratis in italiano in diretta live si può vedere sia su Sky Go che su Premium Play per gli abbonati di Sky e Mediaset Premium.

Chi non è abbonato, può acquistare la singola partita, con tutta la qualità Sky, su SkyOnline oppure vedere le partite in streaming sul proprio tablet o cellulare con Time e Vodafone che offrono spesso questo servizio incluso gratis nel proprio abbonamento o piano ricaricabile.

Altrimenti vi sono delle tv straniere che trasmettono le partite online su Internet, ovviamente nella loro lingua, sui rispettivi siti web istituzionali e che, quindi, sono, generalmente, visibili ovunque nel mondo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il