BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie Governo Renzi: riforma, interventi necessari sull'intero sistema welfare oltre che sulla previdenza

Andamento economia italiana e consigli Fmi su situazione prensioni e modifiche sistema previdenziale: cosa servirebbe all’Italia?




“La spending review avviata dal governo italiano è un meccanismo importante per sanare squilibri fra le generazioni e migliorare l’efficienza della macchina pubblica. Le aree principali di miglioramento della spesa pubblica sono pensioni, sanità e i forti differenziali di efficienza fra le regioni. La revisione della spesa del governo italiano è un meccanismo importante per sanare squilibri fra le generazioni e migliorare l'efficienza ma le spese principali restano quelle su pensioni e sanità e gli esperti del Fondo monetario internazionale suggeriscono che ulteriori risparmi saranno difficili senza affrontare l'elevata spesa di sanità e pensioni”: questo quanto si legge nell’ultimo report del Fondo Monetario Internazionale sull’andamento dell’Italia.

Secondo il Fmi, in riferimento alle riforme pensioni, “Le riforme precedenti hanno rafforzato la sostenibilità a lungo termine del sistema pensionistico. L'obiettivo dovrebbe spostarsi verso i risparmi sulle pensioni attuali, magari attraverso una maggiore indicizzazione progressiva. Ottenere risparmi significativi sarebbe difficile senza intervenire sulla grande spesa pensionistica. La spesa per le pensioni italiana è la più alta d’Europa, pari a circa il 30% del totale, mentre per l’istruzione e altre spese sociali non-pensionistiche l’esborso è molto limitato”.

Il consiglio è, dunque, quello di intervenire sull’intero sistema previdenziale e del welfare in generale, cercando, per esempio, di assicurare ammortizzatori sociali a chi perde il lavoro, che siano giovani o anche anziani; pensando all’introduzione di un assegno universale minimo di cittadinanza o altre forme di tutela, ecc, perché non basta toccare solo le pensioni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il