BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iOS 8: come funziona realmente. Durata batteria, velocità e prestazioni. Video e prove

Ecco alcune nuove testimonianze sul funzionamento del nuovo sistema operativo iOS 8 a bordo dei modelli di iPhone meno recenti. Il giudizio è positivo.




Come cambiano le prestazioni del proprio iPhone con l'installazione dell'iOS 8? Uno degli aspetti da prendere subito in considerazione è la durata della batteria. A cercare di dare una risposta ci ha provato Ars Technica che effettuato alcune prove con la Golden Master dell'ultimo sistema operativo di Apple. Prima di entrare nei dettagli anticipiamo la conclusione: solo l'iPhone 4S, l'iPod Touch di quinta generazione e l'iPad Mini hanno registrati miglioramenti di autonomia con il nuovo software. Per l'iPhone 5, l'iPhone 5C, l'iPhone 5S, l'iPad Mini con display Retina e l'iPad 4 i numeri sono stati peggiori.

Entrando nel cuore dei numeri, la durata della batteria nell'iPhone 4S equipaggiato con l'iOS 8 è pari a 496 minuti contro i 477 minuti con l'iOS 7.1.2, nell'iPhone 5 è di 489 minuti contro i 494 minuti con l'iOS 7.1.2, nell'iPhone 5C è di 510 minuti contro i 512 minuti con l'iOS 7.1.2, nell'iPhone 5S è di 466 minuti contro i 482 con l'iOS 7.1.2, mell'iPad Mini è di 512 minuti contro i 474 con l'iOS 7.1.2, nell'iPad 4 è di 466 minuti contro i 467 minuti con l'iOS 7.1.2, mell'iPad Mini con display Retina è di 503 minuti contro i 505 con l'iOS 7.1.2, nell'iPod Touch è di 386 minuti contro i 377 minuti con l'iOS 7.1.2.

Un'esperienza reale sul funzionamento dell'iOS 8 sull'iPhone 4S arriva dalla redazione di iPhoneItalia. Si tratta di una prova interessante poiché viene raccontata e filmata una prova vera della nuova versione del sistema operativo a bordo di quello smartphone su cui ci sono i dubbi maggiori. Stando infatti ad altre testimonianze, questo melafonino non è in grado di supportare al meglio le caratteristiche e i servizi del software. Ebbene la conclusione è favorevole: non ci sono ritardi e lag, l'utilizzo è fluido e il passaggio da un'app all'altra non presenta problemi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il