BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Udinese Parma streaming live gratis diretta e partita streaming Inter Cagliari diretta finita 1-4 ieri domenica

C'è il derby della Lanterna a segnare la quinta giornata di campionato di Serie A. Sia Gasperini sia Mihajlovic schierano 3 attaccanti.




AGGIORNAMENTO: Udinese Parma si gioca lunedì 29 Settembre come posticipo della quinta giornata. L'Udinese ha la possibilità di riconquistare il terzo posto dopo la sconfitta dell'Inter con il Cagliari e il pareggio 1-1 del Milan. Al momento è terza la Sampdoria con la vittoria sul derby. Il Parma deve, comunque, fare punti e non sarà facile batterlo.
Lo streaming anche gratis in italiano lo abbiamo visto nell'articolo sottostante.

AGGIORNAMENTO: Questo pomeriggio tre dei quattro incontri sono terminati 1-1 (Cesena-Milan, Torino Fiorentina, Chievo Empoli), mentre l'Inter ha perso clamorasamento 1-4 contro il Cagliari. Nel posticipo vedremo scontrarsi Genoa Sampdoria.

AGGIORNAMENTO: Il Napoli ha vinto contro il Sassuolo 0-1. Ora alle 15 si giocherà Cesena-Milan in diretta streaming gratis come indicato in fondo a questo articolo.

La giornata calcistica di domenica 5 ottobre 2014 si apre con Sassuolo Napoli (ore 12.30) e si chiude con il derby della Lanterna Genoa Sampdoria (ore 20.45). Per Rafa Benitez, 54 anni, è il periodo più duro da quando è a Napoli. I numeri non sono dalla sua parte: in tutte le partite finora giocate ha subito retei: 1 da Genoa, Chievo, Udinese e 3 dal Palermo. Rispetto allo scorso anno i punti in meno sono 8. Nelle prime 4 gare del 2013-14, 4 vittorie su 4 e 12 punti. Oggi sono solo 4.

Solo Jorginho è fermo ai box, ma non mancano i dubbi di formazione. C'è solo una maglia a disposizione fra Callejon e Insigne. A centrocampo è invece corsa a due fra Gargano e Lopez. Davanti è confermato Higuain alla ricerca di gol e serenità, sostenuto anche da Mertens e Hamsik. Il Sassuolo di Di Francesco dovrà ancora fare a meno dell'attaccante Berardi, squalificato dopo l'espulsione rimediata nella partita con l'Inter. Solo tribuna per gli indisponibili Pegolo e Manfredini.

Il terzino Christian Maggio non cerca scusa: "Siamo noi giocatori ad andare in campo e dobbiamo assumerci le nostre responsabilità". Il futuro passa dai 3 punti da conquistare con gli emiliani: "Sarà fondamentale ripartire con il Sassuolo, dobbiamo dare tutti qualcosa in più per invertire la tendenza. Facciamo fatica a controllare il risultato e sicuramente questo aspetto va cambiato".

Il derby di Genova vedrà protagoniste due squadre che cercheranno la vittoria con ogni mezzo. I rossoblù di Gasperini punteranno su Pinilla anziché sul rinato Matri ma ci sono ancora i noti da sciogliere Roncaglia-Antonini e Burdisso-Antonelli. I blucerchiati di Mihajlovic faranno a meno di Fornasier, ma le idee sono chiare. Il solo dubbio riguarda il posto da centrale in difesa da assegnare a uno solo fra Silvestre e Romagnoli. Davanti è confermatissimo il trio Eder, Okaka e Gabbiadini.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il