iOS 8.0.2 iPhone 5S, iPhone 5, iPhone 4S: come funziona aggiornamento rispetto iOS 8 e iOS 8.0.1. Problemi risolti parzialmente

Difficoltà a connettersi alla rete Wi-Fi e scarsa durata della batteria: non per tutti l'aggiornamento iOS 8.0.2 si sta rivelando un successo.

iOS 8.0.2 iPhone 5S, iPhone 5, iPhone 4S


Con l'iOS 8.0.2 per iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5 e iPhone 4 sono stati risolti tutti i problemi di stabilità e di malfunzionamento dei servizi lamentati dagli utenti? La risposta è affermativa solo in parte.

Stando a quanto raccontano i possessori di iPhone su blog e forum di discussione, alcuni fra i principali disservizi, come l'impossibilità di collegarsi alla Rete e la sostanziale disabilitazione del sensore Touch ID per il riconoscimento delle impronte digitali, sono stati corretti. Ma come metterla con chi punta l'indice contro la scarsa durata della batteria, le difficoltà a connettersi alla rete Wi-Fi e l'instabilità generale?

Ovviamente si tratta solo delle battute iniziali e solo il tempo confermerà la presenza di problemi ovvero la necessità di un nuovo aggiornamento. Come spiegato da Apple, l'iOS 8.0.2 provvede alla correzione di un errore in iOS 8.0.1 che incideva sulla connettività del cellulare e su Touch ID su iPhone 6 e iPhone 6 Plus, alla correzione di un errore che ora consente alle app di HealthKit di essere rese disponibili su App Store, alla risoluzione di un problema per il quale le tastiere di terze parti potevano venire deselezionate all'inserimento da parte dell'utente del codice.

E ancora, alla risoluzione di un problema che impediva ad alcune app di accedere alle foto dalla libreria foto, al miglioramento dell'affidabilità per la funzionalità Accesso facilitato su iPhone 6 e iPhone 6 Plus, alla risoluzione di un problema che poteva causare un utilizzo inatteso dei dati cellulare alla ricezione di messaggi SMS o MMS, al miglioramento del supporto per Chiedi di acquistare con “In famiglia” per gli acquisti in-app, alla risoluzione di un problema per il quale a volte le suonerie non venivano ripristinate dai backup di iCloud, alla correzione di un errore che impediva l'upload di foto e video da Safari.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il