BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni Governo Renzi ultime notizie: riforma, Premier garantisce soldi per interventi e modifiche in welfare e previdenza

Un miliardo e mezzo di fondi per welfare e previdenza nella Legge di Stabilità: il piano Renzi di intervento su pensioni e lavoro




Un miliardo e mezzo di fondi per welfare e previdenza nella Legge di Stabilità: questo l’annuncio del premier Renzi, che ieri sera ha parlato di riforma lavoro e welfare nel salotto sera di ‘Che tempo che fa’ di Fabio Fazio,  su cui, dice, di aver già avuto “un confronto con il ministro del Lavoro Poletti e il presidente della Commissione Lavoro Cesare Damiano”. Si partirà probabilmente dagli ammortizzatori sociali, ma si potrebbe pensare anche ad interventi a costo zero sulla riforma pensioni, così come ad una no tax area per le pensioni minime.

Renzi ha quindi detto: “Dirò che cancelliamo i co.co.pro e tutte quelle forme di collaborazione che hanno fatto del precariato la forma prevalente del lavoro”. Poi rilancia sull'ipotesi del piano di una parte del Tfr dei lavoratori nella busta paga: “Potremmo mettere il Tfr mensilmente in busta paga, è complicato ma, se trovassimo il modo di dare liquidità alle piccole e medie imprese, potrebbe essere una soluzione percorribile”. La proposta di inserire il 50% del Tfr in busta paga e potrebbe entrare nella prossima Legge di Stabilità 2015.

Sull'art 18 e il dibattito che sta creando: “Quando hai un disoccupato non devi fare una battaglia ideologica sull'articolo 18 ma devi fare in modo che trovi un lavoro. L'imprenditore non è uno cattivo, deve avere diritto di lasciare a casa un lavoratore ma lo Stato no”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il