BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Manchester City Roma streaming live e Juventus Atletico Madrid dopo streaming diretta Atalanta Juventus e Roma Verona 0-3 e 2-0

Dopo le cinque vittorie consecutive in Campionato, Roma e Juventus pronte ai nuovi impegni di Champions League: chi sfidano e situazioni




Juventus e Roma volano indisturbate ai vertici della classifica del campionato di Serie A 2014-2015 e si avviano a continuare quest’anno all’insegna di una sfida scudetto che si chiuderà probabilmente solo a maggio. Nell’attesa, giallorossi e bianconeri prendono le distanze dalle squadre del campionato per una sfida a due. Dopo le ultime due vittorie di questo week end, contro Verona e Atalanta, che nulla hanno potuto contro le ‘sigonore’ di questo Campionato (per entrambe cinque partite e cinque vittorie), Roma e Juventus si preparano ora a scendere in campo per le prossime sfide settimanali di Champions League.

Si parte domani, martedì 30 settembre, quando toccherà alla squadra di Garcia sfidare il Manchester City, mercoledì primo ottobre toccherà poi ai ragazzi di Allegri la missione di battere l’Atletico Madrid e continuare l’avventura europea. La Roma sarà in campo forte dell’ultimo strepitoso risultato conquistato contro il Cska Mosca, in casa, favolosamente battuto per cinque reti a una. Anche il City però scende in campo reduce dalla vittoria per 2-4 contro l’Hull City.

Alla vigilia della sfida di Champions League Garcia ritrova Iturbe, che si era infortunato contro il CSKA, ma dovrà ancora rinunciare a Castan, De Rossi e Astori. Anche domani sera, dunque, ci sarà da risolvere l'emergenza in difesa ma si spera ancora nel buon risultato del quartetto Maicon, Manolas, Y. Mbiwa e Cole, ottima scelta contro il Verona.

Nessun dubbio, invece, a centrocampo dove dovrebbero essere schierati Nainggolan, Pjanic e Keita che poi saranno confermati anche nell’attesa prima sfida scudetto del 5 ottobre proprio contro la Juventus. Ci sarà certamente capitan Totti in attacco con Florenzi e Gervinho.

Non solo un campionato dei record (finora) per la Juventus: anche in Champions League, dopo la grande delusione dell’anno scorso, ottimo avvio per i bianconeri che hanno vinto 2-0 contro gli svedesi del Malmo e che domani affronteranno, però, un ben più impegnativo Atletico Madrid, partita che potrebbe rivelarsi già decisiva per la qualificazione agli ottavi di finale. E, considerando le insidie del Vicente Calderon, anche un pareggio sarebbe un buon risultato. L’Atletico è una squadra cresciuta, diventata molto forte, probabilmente vero banco di prova per la squadra di Allegri.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il