BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni anzianità e vecchiaia riforma Governo Renzi: novità contributivo donna da sbloccare e ampliare a uomini per il 2015

I benefici e i vantaggi dell’estensione del sistema contributivo a tutti, anche agli uomini: cosa comporterebbe e risparmi




Estendere l’opzione contributivo a tutti, anche gli uomini che finora non hanno goduto di questa possibilità, per consentire un’uscita anticipata dal lavoro ma garantire anche risparmi, a lungo termine, allo Stato. Si tratta, dunque, di un doppio beneficio che al momento rendere questa opportunità come la migliore per rivedere la riforma pensioni in chiave più flessibile.

Del resto, forze politiche, commissario Inps Conti e Fondo Monetario Internazionale stanno chiedendo, tutti d’accordo, di modificare le pensioni rendendole più flessibili e questo sistema sarebbe al momento l’ideale. Non solo non comporterebbe ulteriori costi per garantire la pensione anticipata a lavoratori che la richiedessero ma offrirebbe addirittura la possibilità di accumulare risorse. Il motivo?

Il sistema contributivo permette l’uscita anticipata, oggi solo alle lavoratrici donne, sia autonome che dipendenti, da estendere però a tutti, uomini e donne, che andrebbero in pensione a 57 anni (dipendenti) o a 58 anni (autonomi) ricevendo però una pensione interamente calcolata appunto con sistema contributivo.

Questo sistema di calcolo, al posto di quello retributivo, erogherebbe assegni ridotti, tagliati di circa il 30% e questa percentuale di tagli rappresenterebbe un risparmio per lo Stato che, accumulandosi nel tempo, potrebbe permettere di conseguenza di impiegare tali risorse in altri interventi per la previdenza. E quale migliore sistema per ‘accontentare’, dunque, tutti, sia quanti chiedono l’uscita anticipata sia quanto sono preoccupati di modifiche alle pensioni perché costerebbero troppo in un momento di forte difficoltà economica per il nostro Paese?

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il