BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Nexus 6: uscita, caratteristiche, prezzi. Ottobre, il mese della svolta

C'è ancora molta incertezza in merito alle caratteristiche tecniche del Nexus 6. Lo schermo sarà da 5,2 o da 5,9 pollici? Ottobre mese importante.




Ottobre sarà il mese del Nexus 6? Se il suo lancio sul mercato è previsto fra la fine di questo mese e l'inizio del prossimo, di certo i prossimi giorni saranno decisivi per conoscere maggiori dettagli sulle strategie di Google. La società di Mountain View ha già individuato i binari lungo i quali incamminarsi. Il primo è rappresentato dalla collaborazione con Motorola, in realtà già acquisita, per la realizzazione del dispositivo. Il secondo è l'equipaggiamento con il nuovo sistema operativo Android L che rappresenterà il primo vero restyling da alcuni anni a questa parte.

Sono tanti i cambiamenti da mettere in conto con il nuovo software, dalla rivisitazione del design al miglioramento nella lettura delle notifiche, dalle migliaia di API che saranno messe nelle mani degli sviluppatori all'implementazione del Progetto Volta per una migliore gestione del consumo energetico.

Cosa mettere in conto con il Nexus 6, il cui telaio dovrebbe essere in alluminio? I dubbi iniziano dallo schermo. Sarà un QHD da 5,2 pollici con risoluzione pari a 2.560 x 1.440 pixel con densità di 498ppi come ipotizzato da 9to5google? O un 5,9 pollici secondo le più recenti indiscrezioni di Android Police, tale da trasformarlo in un vero e proprio phablet? E ancora, si vocifera della presenza di un processore quad-core SoC Qualcomm Snapdragon 805 a 2.5 GHz con GPU Adreno 420 in grado di supportare l'architettura a 64-bit e affiancato da 3 GB di memoria RAM e da 32 GB di memoria interna.

Di più: fotocamera con sensore da 13 megapixel con stabilizzatore ottico dell'immagine e dual flash, da utilizzare per catturare immagini e registrare filmati in alta qualità, videocamera da 2,1 megapixel in quella anteriore, batteria da 3.200 mAh con Turbo Charger di Motorola per la ricarica veloce. Il prezzo di listino dovrebbe essere di circa 400 euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il