BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Milan Chievo e Juventus Roma streaming gratis live dopo streaming Dinamo Misk Fiorentina diretta dai viola 3-0 vinta

Ritorna la Serie A con Milan Chievo e Juventus Roma tra le partite dopo che Fiorentina ha vinto 3-0 fuori casa contro la Dinamo Minsk




AGGIORNAMENTO: Ritorna la Serie A, con la sesta giornata di Campionato che si dividerà tra gli anticipi del sabato e le partite della domenica. Ottimo l'Europa League per le italiane, tutte vincenti, compresa la Fiorentina che ha espugnato un difficile campo come quello della Dinamo Misk temibile squadra bielorussa.
Sabato, alle 21, si gioca Milan Chievo. Una partita dove la squadra di Filippo Inzaghi è nettamente favorita e cercherà di fare bottino pieno anche se il Chievo è riuscito a battere anche il Napoli e la squadra rossonero è stata bloccata negli ultimi due turni da due pareggi proprio dalle cosidette piccole.
Attesissima partita quella tra Juventus e Roma che si giocherà alle ore 18 a Torino alla Juventus Studium, tra le due formazioni in vetta al campionato che non hanno, finora, mai perso.
Per lo streaming anche gratis in italiano in diretta live, i siti web, le soluzioni e link di dove e come vedere le partite le abbiamo viste nelle seconda parte di questa news, ma a differenza dell'Europa League, la partita si potrà vedere naturalmente anche su Mediaset Premium e, quindi, Premium Play.

C'è Dinamo Minsk Fiorentina delle 21.05 ad animare la serata di oggi 2 ottobre 2014 di Europa League. La squadra di Montella cercherà di replicare il buon esordio della prima giornata per poi dedicarsi con attenzione al campionato. Arbitro della gara è il polacco Pawel Gil. L'Italia calcistica cerca dunque il riscatto dopo la sconfitta di ieri sera della Juventus in Champions League nel match contro l'Atletico Madrid.

La Fiorentina ha soprattutto bisogno di gol, quelli che stanno mancando per via di una infermeria sempre troppo piena. Fra i viola le assenze certe sono quelli di Stefan Savic, Gonzalo Rodriguez, Marin, Cuadrado, Rossi e Gomez.

Ci sarà invece Federico Bernardeschi, 20 anni, 12 gol in B col Crotone nella stagione 2013-14: "Al momento penso di aver vinto la mia scommessa nel rimanere alla Fiorentina ma il campionato e le competizioni sono ancora molto lunghe. Starà a me conquistare il posto, mettendo in difficoltà il mister con gli allenamenti". Insieme a Ilicic e a Vargas comporrà il tridente offensivo. Solo panchina per Babacar. Montella proverà a risparmiargli le forze in vista della sfida di campionato contro l'Inter.

In mezzo al campo fuori Borja Valero e spazio a giovani, a partire da Badelj. Con lui a comporre la diga saranno chiamati Alberto Aquilani, alle prese con un rinnovo che non arriva, e Kurtic. Anche la linea difensiva sarà rivoluzionata rispetto alla formazione tipo. Sulle fasce è previsto l'impiego di Richards e Alonso mentre i centrali saranno Tomovic e Basanta. La conferma del turn over arriva dallo stesso tecnico partenopeo: "Qualcosa cambierò nelle scelte rispetto al passato ma pensando esclusivamente alla partita, quindi giocheranno i giocatori migliori. Teniamo alla competizione e vogliamo andare avanti". In porta ci sarà Tatarusanu.

La partita sarà possibile vederla in diretta tv streaming in italiano su Mediaset Premium, che offre gratis la visione delle partite in streaming tramite il servizio Premium Play, che offre la possibilità di vedere le partite live su cellulari e tablet Android, oltre che su iPhone e iPad. Impossibile invece la visione per i clienti Sky, in quanto la tv di Murdoch quest'anno non ne ha acquistato i diritti.

Oltre alle possibilità indicate in precedenza, diversi canali stranieri quali Rtl, La2, Rsi e Orf che avendo ottenuto i diritti tv per il Campionato di Calcio italiano trasmettono in streaming online sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il