BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni donne e uomini Governo Renzi: riforma, novità con Treu Commissario INPS. Le sue idee e convizioni

Possibili nuovi interventi riforma pensioni con Treu nuovo commissario straordinario Inps: cosa cambiare oltre piani di uscita anticipata




E' Tiziano Treu il nuovo Commissario straordinario dell’Inps, nominato dal ministro del Lavoro Poletti, in accordo con il ministro dell’Economia Padoan. Treu, che succede a Vittorio Conti, nei prossimi mesi, dovrebbe accedere alla carica di presidente dell’Istituto, rimasta vacante dopo le dimissioni di Antonio Mastrapasqua. Tra gli artefici della riforma delle pensioni del 1995 che ha introdotto il metodo di calcolo contributivo e dopo aver introdotto in Italia il lavoro interinale e le altre forme di lavoro atipico, ora dovrà proseguire il lavoro avviato da Conti, dall’attuazione del piano industriale 2014-2016, che dovrebbe portare anche a regime le incorporazioni di Inpdap ed Enpals, puntando sulla razionalizzazione delle sedi territoriali e delle agenzie.

Con Treu commissario Inps si potrebbero prevedere interventi sulla riforma pensioni che, a prescindere dall’uscita anticipata e una maggiore flessibilità, auspicata anche dal suo predecessore Conti, ma con piani di razionalizzazione per evitare conseguenze sui conti pubblici, puntino anche ad un aumento delle pensioni minime e minori tasse.

Del resto, solo qualche tempo fa l’ex ministro del Lavoro, commentando il blocco della perequazione delle pensioni cosiddette alte, superiori ai 2000 euro mensili, voluto dal governo Prodi, sostenne che si trattava di un provvedimento da rivedere giacchè toccava pensioni non propriamente da definire d’oro, in linea fondamentalmente con i pensieri del premier Renzi che, in riferimento all’eventuale introduzione del contributo di solidarietà, ha detto che non toccherà pensioni da 2, 3 mila euro giacchè non sono quelle le pensioni considerate più alte. Bisogna aspettare per capire cosa effettivamente il nuovo commissario Inos potrà fare.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il