iPhone 6 vs Samsung Galaxy S5 e iPhone 6 Plus vs Samsung Galaxy Note 3: prezzi, prestazioni, caratteristiche

Non solo con i top di gamma iPhone 6 e Galaxy S5, la sfida fra Apple e samsung passa anche per iphablet iPhone 6 Plus e Galaxy Note 3.

iPhone 6 vs Samsung Galaxy S5 e iPhone 6


Il confronto fra Apple e Samsung si consuma su almeno due livelli: da una parte ci sono i rispettivi top di gamma iPhone 6 e Samsung Galaxy S5, dall'altra i modelli più grandi, denominati phablet, iPhone 6 Plus e Samsung Galaxy Note 3. La differenza principale fra i device realizzati dai rispettivi produttori sta nel sistema operativo: iOS da una parte e Android dall'altra con tutte le valutazioni personali che ciascun consumatore può fare sulla base della personale esperienza e della propria preferenza.

iPhone 6 e Samsung Galaxy S5 si differenziano a partire dalle dimensioni del display. Rispetto al passato la società di Cupertino ha aumentato la grandezza proponendo un pannello Retina HD widescreen retroilluminato LED da 4,7 pollici con tecnologia IPS e con risoluzione pari a 1.334 x 750 pixel a 326 ppi. Si tratta di una misura inferiore rispetto ai 5,1 pollici dello schermo Super Amoled con risoluzione 1.920 x 1.080 pixel del top di gamma Samsung.

Aspetto fondante di ogni terminale è il processore. Quello dell'iPhone 6 è un dual-core a 1,4 GHz con architettura a 64 bit accompagnato da 1 GB di RAM. Le versioni fra cui scegliere sono 3: da 16 GB, da 64 GB e da 128 GB. Il processore del Galaxy S5 è un quad-core a 2,5 GHz con 2 GB di RAM e 16 o 32 GB di memoria. I 128 GB di memoria sono raggiungibili solo tramite espansione. Capitolo fotocamera, 8 megapixel per l'iPhone, 16 megapixel per il Galaxy S5. Per quanto riguarda i costi, per fare proprio l'iPhone 6 sono necessari 729 euro nel modello da 16 GB, 839 euro per quello da 64 GB, 949 euro per quello da 128 GB. Per il Samsung Galaxy S5 sono richiesti di listino 699 euro, ma sul web è acquistabile a meno di 500 euro.

Rispetto al modello tradizionale, l'iPhone 6 Plus si caratterizza per la presenza di uno schermo più grande, da 5,5 pollici, per l'implementazione dello stabilizzatore ottico dell'immagine nella fotocamera posteriore, per una maggiore durata della batteria. Non cambiano processore e design. Il costo è superiore di 100 euro per ciascun taglio di memoria rispetto all'iPhone 6.

Per il Samsung Galaxy Note 3, display Super Amoled da 5,7 pollici con risoluzione Full HD. Spessore di 8,3 mm di spessore. Processore quad-core Qualcomm Snapdragon 800 a 2,3 GHz con 3 GB di RAM, lo storage è pari a 32 GB, espandibile con microSD fino a 64 GB. La fotocamera nella parte posteriore è di 13 megapixel, la batteria da 3.200 mAh. Attualmente è acquistabile via web a poco più di 300 euro.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il