BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Juventus Roma e Lazio Sassuolo streaming gratis live oggi diretta domenica

Concluso il Gran Premio di Formula 1 di Suzuka, ritorna la Serie A con Juventus Roma e Lazio Sassuolo.




AGGIORNAMENTO: Juventus Roma e Lazio Sassuolo si giocano per la sesta giornata di Campionato. La prima nel pomeriggio, mentre la seconda alle ore 18.

Nel frattempo si chi è chiusa la gara del GP del Giappone 2014 in anticipo a causa di un grave incidente a Bianchi. Vince Hamilton, fuori tutte e due le ferrari
Lo streaming di Lazio Sassuolo e Juventus Roma in diretta live anche gratis in italiano delle due partite di oggi, si può vedere su diversiti siti web, link e piattaforme differenti.

La partita Juventus Roma e Lazio Sassuolo sarà possibile vederlo in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android.

Anche gli operatori telefonici Tim e Vodafone danno la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare, la prima a 29 Euro per tutta la stagione, la seconda a 6,90 al mese.

C'è anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare la singola partita con la qualità di Sky anche ai non abbonati.

Vi sono anche alcuni siti web di tv straniere che dopo aver acquistato i diritti del Campionato di Calcio trasmettono le partite in chiari sui propri portali Internet. Sono soprattutto emittenti televisive austriache, svizzere, arabe e tedesche.

Di nuovo in pista per prove libere, qualifiche e Gran Premio della Formula 1 2014. Questa volta l'appuntamento è in Giappone, sul circuito di Suzuka, dove va in scena il 15esimo atto della stagione. Le prime due sessioni di prove libere sono già andate in scena e hanno sancito la maggiore velocità delle Mercedes di Hamilton e Rosberg. Domani sabato 4 ottobre 2014 si torna in pista per le qualifiche (ore 7) prima della corsa di domenica (ore 8). Sulla corsa aleggia però lo spettro del tifone Phanfone che mette a rischio lo svolgimento del Gran Premio stesso.

Non sembrano esserci dubbi sull'addio di Fernando Alonso, 33 anni, dalla guida della Ferrari. Lo spagnolo in carriera ha vinto due titoli mondiali con la Renault e 32 Gran premi. È nella scuderia di Maranello dal 2010 e ha un contratto per altri due anni.

Il più serio candidato a prendere il suo posto è Sebastian Vettel, campiono del mondo in carica e pilota della Red Bull. Ma il tedesco si tiene alla larga: "Le voci al momento riguardano più Button: gli hanno dato 17 compagni per il 2015. Io penso alla pista: a Singapore ho fatto progressi, spero di continuare".

Si torna in posta con una classifica piloti aperta a ogni scenario. In testa c'è Lewis Hamilton con 241 punti. A seguire Nico Rosberg con 238, Daniel Ricciardo con 181, Fernando Alonso con 133, Sebastian Vettel con 124, Valtteri Bottas con 122, Jenson Button con 72, Nico Hülkenberg con 72, Felipe Massa con 65, Sergio Pérez con 45, Kimi Räikkönen con 45, Kevin Magnussen con 39, Jean-Éric Vergne con 19, Romain Grosjean con 8, Daniil Kvyat con 8, Jules Bianchi con 2. Nella graduatoria costruttori, Mercedes domina con 479 punti, Red Bull segue con 305, Williams ne ha 187, Ferrari 178.

Lo streaming live con il commento in italiano gratis in diretta della Formula 1 sia delle gare che delle qualifiche si può vedere in diversi modi.

Sarà possibile seguirlo in diretta tv sulla tv satellitare Sky che offre gratis la visione delle qualificazioni e delle gare in streaming tramite i servizi di Sky Go, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android.

Da non dimenticare anche Sky Online che permette di acquistare tutto il weekend di Formula 1 per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare. Il costo del singolo evento è di 9,90 Euro, ma è possibile aderire a promozioni con cui è possibile abbassare il prezzo.

Oltre alle possibilità indicate in precedenza, alcune tv straniere quali RSI, Orf, La2 e RTL che avendo ottenuto i diritti tv permotto di vedere le corse anche sui loro siti online. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il