BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fiorentina Inter streaming gratis live dopo Milan Chievo streaming diretta 2-0 ieri dai rossoneri vinta

Fiorentina Inter è una delle partite più importanti della sesta giornata di Serie A 2014-2015: pronostici e situazione squadre




AGGIORNAMENTO: Tocca oggi per il posticipo della sesta giornata di Serie A scendere stasera in campo a Fiorentina Inter allo Stadio Franchi di Firenze. Ieri, intanti, nell'anticipo il Milan ha vinto 2-0 contro il Chievo salendo provvisoriamente in quarta posizione.
Sia la Fiorentina che l'Inter arrivano dall'Europa League con le partite giocate giovedì entrambe vinte e, quindi, soprattutto per i viola che giocavano in trasferta un pò di stanchezza si potrebbe far sentire.
Della partita e dello streaming di Fiorentina Inter ne abbiamo parlato nella seconda parte di questo articolo di dove e come vedere l'incontro anche in streaming video in diretta live gratis in italiano, su quali siti web, link e soluzioni

Il Milan riparte dal Chievo per tornare a vincere: conquistare punti in casa serve a Inzaghi per consacrarsi sulla panchina dei rossoneri e serve ai giocatori per scendere in campo forti delle loro possibilità. Milan-Chievo si giocherà allo stadio San Siro alle 20:45, di fronte due squadre posizionate, rispettivamente in sesta e settima posizione, pronte a darsi dura battaglia per vincere. Ma la tranquillità d'animo degli ospiti non è la stessa dei padroni di casa, per cui Inzaghi potrebbe pensare ad un turn over, per sperimentare novità che portino ad un buon risultato finale.

Ma Inzaghi per la partita di sabato dovrà probabilmente rinunciare a Montolivo, Saponara, Lopez Diego, Van Ginkel e a Zapata, squalificato. Riconfermato Abbiati tra i pali e Torres in campo dal primo minuto. Nelle fila del Chievo dovrebbero mancare, invece, Izco e a Schelotto.

E’ uno dei due posticipi che si disputerà domenica 5 ottobre alle 20:45 quello tra Fiorentina e Inter, partita che non deve essere sbagliata da nessuna delle due squadre. L’imperativo per entrambe è vincere i padroni di casa per riprendersi da un avvio di campionato non proprio eccellente e i nerazzurri di Mazzarri per riscattare quel 4-1 rimediato domenica scorsa contro un Cagliari di Zeman gran rivelazione in campo.

Per l’Inter è stato un duro colpo, soprattutto perché inaspettato, soprattutto perché questo campionato era iniziato in modo completamente diverso da come si era concluso lo scorso e ci si aspettavano grandi risultata da una squadra che sembrava totalmente rinnovata. Poi il baratro domenica scorsa, ma può trattarsi solo di un episodio. Toccherà a Mazzarri e giocatori dimostrare che si tratta di un episodio, appunto, superabile e da dimenticare.

I viola di Montella, dal canto loro, dovranno scendere in campo, seppur sostenuti dalle mura amiche, pronte e riprendersi in un campionato che finora non è andato per niente bene. Ma l’impresa non sarà delle più facili, sia per gli avversari che si ritroveranno di fronte, sia perché dovranno rinunciare a giocatori importanti in campo come Gomez, Rossi e Vargas, e quasi sicuramente anche Cuadrado e Joaquin. Dovrebbe invece essere recuperato Savic.

Per quanro riguarda lo streaming Milan Chievo si potrà vedere in diretta live streaming con diverse soluzioni anche gratis in italiano.

Per gli abbonati alla paytv sarà possibile vederlo in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su cellulari e tablet Android, oltre che su iPhone e iPad.

Da non dimenticare anche SkyGo Online che permette di acquistare la partita per chi non è abbonato a Sky.

Oltre alle possibilità indicate in precedenza, alcune tv straniere quali RTL, ORF, La2 e RSI hanno acquistato i diritti tv del Campionato di Calcio italiano e quindi rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet. 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il