BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fiorentina Inter, Napoli, Torino, Juventu, Milan, Roma streaming live gratis partite sabato e domenica

Gli impegni della sesta giornata di Serie A 2014-2015 di Juventus, Roma, Milan, Inter, Napoli: partite in calendario




Si torna in campo questo week end con la sesta giornata di Serie A 2014-2015: domenica 5 ottobre alle 18 è tempo di big match dalle altissime prospettive, quello che deciderà chi, fra le due squadre dominatrici di questo avvio di campionato, si ritroverà sola in testa al campionato.

Bianconeri carichi ed entusiasti dopo questo esaltante avvio di stagione, ed un buon inizio anche in Champions League, letteralmente trascinati da un Tevez in forma smagliante come mai prima in carriera, e da un sempre affidabile Buffon. Probabile prima convocazione, anche se solo in panchina, per Andrea Pirlo.

La Roma di Garcia dal canto suo non ha nulla da invidiare all’undici di Allegri, tallona i bianconeri in campionato ed è reduce da un pareggio a Manchester con il City  in Champions. In casa giallorossa si punterà, come sempre, sui pilastri del centrocampo Nainggolan e Pijanic, sulla sorpresa Keita, sulle ali magiche Gervinho e sul rientrante Iturbe.

Partita serale del sabato(in campo alle 20:45)  decisamente complicata per la squadra di Inzaghi che affronterà sul terreno amico i gialloblu del Chievo, che dopo l’exploit contro il Napoli al San Paolo, sono riusciti a racimolare solo un punto contro il neopromosso Empoli. I rossoneri devono dare una decisa sterzata ai risultati dopo gli ultimi due pareggi ottenuti contro le due neopromosse Empoli e Cesena. Partita delicata per entrambi gli allenatori, dal punto di vista della classifica.

Match pieno d’interesse e spunti quello fra Fiorentina ed Inter, che chiude la sesta giornata di Campionato: si gioca domenica 5 ottobre alle 20:45. I viola sono reduci da 4 punti conquistati nelle ultime due partite e si affideranno presumibilmente ancora a Babacar e Bernadeschi (probabilmente in campo dal primo minuto), data Rossi sarà fuori per almeno altri 5 mesi, e l’assenza del bomber Gomez fermo per altre due settimane.  Montella cercherà di recuperare per questa partita il talento colombiano Cuadrado, assente nel pareggio esterno di Torino con i granata.

Aria tesissima in casa nerazzurra dopo la dura sconfitta interna rimediata domenica contro il Cagliari di Zeman. Sia il pubblico che la dirigenza hanno decisamente mal digerito il risultato e servirà una convincente prestazione, con 3 punti annessi, per riguadagnare un po’ di fiducia, e non sarà di certo facile contro la squadra viola.

In campo domenica 5 ottobre alle 20:45 anche Napoli-Inter: impegno casalingo che chiude la sesta giornata per gli azzurri, sempre a caccia di risultati.  Reduci dalla trasferta in terra slovacca contro lo Slovan Bratislava, gli undici  di Rafa Benitez cercano conferme sul campo, e sempre a caccia del primo gol per il bomber Higuain, a secco in campionato dal maggio scorso, e da un Hamsik ancora non al top della condizione.

Vietato sbagliare è l’imperativo per Mertens e compagni. Il Torino contro la Fiorentina ha fatto vedere segni di miglioramento, se non altro per aver sbloccato un digiuno di reti e per aver ritrovato fra i pali un sempre verde Gillet (ritorno all’attività agonistica a pieno regime dopo aver scontato 16 mesi di squalifica per combine).

La partita si potrà vedere in diretta live streaming gratis e in italiano.

Il match sarà possibile seguirlo in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su tablet e cellulari Android e sui prodotti Apple iPhone e iPad.

In aggiunta alle possibilità sopra indicate, svariate tv straniere come La2, Rsi, Orf e Rtl che avendo comprato i diritti tv per la Serie A del campionato italiano trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet. Diversi di questi canali, addirittura, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il