Finanziaria 2007: tasse più alte sopra i 70.000 euro, più basse sotto i 26.000 euro

Si prospettano modifiche alle attuali tasse vigenti nella nuova finanziaria 2007



Si prospettano modifiche alle attuali tasse vigenti nella nuova finanziaria 2007 da 30 miliardi che il governo sta discutendo in questi giorni con le varie perti sociali.
 
 In maniera particolare, su proposta del ministro per la Solidarietà sociale Paolo Ferrero di rifondazione comunista è stato riproposto di riportare al 45% l'aliquota sui redditi superiori ai 70.000 euro e un abbassamento della relativa aliquota per lo scaglione sotto i 26.000 euro dove si trova la maggior parte dei lavoratori dipendenti.
 
 Ricordiamo che, durante il Governo Berlusconi, l'aliquota fiscale era del 39% per i redditi sopra i 70.000 euro e del 43% per i redditi sopra i 100.000 euro.
 
 La discussione è aperta.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il