BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Quota 96: novità, ultime e ultimissime notizie ad oggi sabato 11 Ottobre 2014

Polemiche e scontro dopo ultime dichiarazioni ministro Giannini sui Quota 96 della scuola: domani 10 ottobre sciopero generale della scuola




Il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, dopo tante promesse, ha annunciato che non saranno al momento previsti provvedimenti di pensionamento per i 4mila lavoratori della scuola appartenenti alla cosiddetta Quota 96 e le sue ultime dichiarazioni hanno provocato non pochi malcontenti e scontri, soprattutto da parte di chi continua a chiedere la soluzione della questione con l’utilizzo delle nuove risorse economiche disponibili annunciate dal premier Renzi.

Se, infatti, la soluzione per mandare in pensione i Quota 96 della scuola è stata rimandata per tutto questo tempo, è stato a causa della mancanza di risorse economiche necessarie a coprire il pensionamento di tutti gli interessati.

Ma vista la nuova disponibilità di fondi, derivanti da Def e spostamento del pareggio di bilancio al 2017, perché non usufruirne per risolvere un caso diventato emergenza sociale piuttosto che destinarli, come annunciato da Renzi, ad ammortizzatori sociali e scuola? Ad auspicare ancora soluzioni, ed anche immediate, per i Quota 96 diversi esponenti politici, da Cesare Damiano, alla Ghizzoni, a Laura Puppato.

Intanto, resta confermato lo sciopero generale della scuola di domani, venerdì 10 ottobre, proclamato dai Cobas della scuola, organizzato per protestare contro un governo, e il premier Renzi che aveva promesso modifiche ma ora ‘caduto’ nel totale silenzio sulla questione, lo stesso che si sta mantenendo, in vista della Legge di Stabilità, sulle eventuali modifiche da apportare all’attuale riforma pensioni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il