BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie Governo Renzi: riforma, quali segnali per Legge Stabilità arrivano da decreto e legge Lavoro

C'è il lavoro più che le pensioni al centro dell'impegno del governo Renzi. Si ragiona sul ponte previdenziale proposto dal ministro Poletti.




La riforma delle pensioni passa dalla necessità di trovare misure a costo zero. Non ci sono grandi spazi di manovra nella legge di stabilità attesa per il 15 ottobre. Da una parte occorre limitare le spese dello Stato, dall'altra non si può rinunciare al risparmio garantito dalla legge Fornero. E così, novità e ultime notizie sulla riforma delle pensioni di Renzi non sembrano contemplare l'uscita anticipata. Ma non è detto che qualche soluzione non venga trovata, come il cosiddetto ponte previdenziale a favore degli over 50 a pochi anni dal ritiro o l'allargamento a tutti del sistema di calcolo con il metodo contributivo.

Per ora le attenzioni sono tutte sul versante del lavoro. Quali sono le novità nell'emendamento alla delega sul Jobs Act? Il reintegro sarà eliminato per i licenziamenti economici e sarà sostituito "con un indennizzo economico crescente con l'anzianità". Le tutele previste dall'articolo 18 dello statuto dei lavoratori resteranno per "i licenziamenti discriminatori". Tornerà il tetto dei 5.000 euro per l'utilizzo dei voucher, il ricorso a prestazioni di lavoro accessorio, per le attività discontinue e occasionali. Nascerà l'Agenzia unica per le ispezioni di lavoro, che servirà per razionalizzare l'attività ispettiva nelle aziende.

Prevista l'abolizione del contratto di collaborazione a progetto. Come spiegato al quotidiano La Stampa dal ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti, "puntiamo a togliere dal campo i contratti più permeabili agli abusi, quelli più precarizzanti e quelli che hanno meno tutele. Puntiamo molto sul nuovo contratto a tutele crescenti che presenterà vantaggi sia dal punto di vista economico che normativo e potrà sostituire in meglio quelli cancellati".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il