BusinessOnline - Il portale per i decision maker








E-commerce: Italia tra le ultime nazioni in europa con solo il 20% di utenti web che acquistano.

L'Italia è ancora arretrata nell'e-commerce, soprattutto rispetto ad altri stati europei, Inghilterra, Germania e Francia su tutti. E' quanto emerge da una ricerca Forrester Research, che ha messo in luce le lacune nostrane nel campo del



L'Italia è ancora arretrata nell'e-commerce, soprattutto rispetto ad altri stati europei, Inghilterra, Germania e Francia su tutti. E' quanto emerge da una ricerca Forrester Research, che ha messo in luce le lacune nostrane nel campo del commercio elettronico.

Lo scorso anno in Italia solo il 20% degli individui adulti ha fatto acquisti sul Web, nonostante il dato sia in crescita. Entro il 2011 l'Italia dovrebbe generare 14 miliardi di euro in e-commerce, il 6% dell'intero ammontare europeo.

Il motivo di questa sconfitta è la mancanza di conoscenza delle tecnologie, soprattutto rispetto all'argomento sicurezza. Per il 73% degli intervistati i motivi dei mancati acquisti sono legati alla presunta mancanza di sicurezza delle transazioni.

Nel 2003 gli acquisti più diffusi erano legati a viaggi, libri e ticket. Nel 2006 le vendite di libri sono aumentate del 25%, quelle dei ticket il 36%.

Nel 2011 saranno i viaggi a trainare l'e-commerce italiano, con il 33% del volume totale di affari.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il