BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tasi 2014, Imu, Tari, IUC: chi paga, quando e come funziona calcolo

C'è la Tasi da pagare entro giovedì. Sulla base di aliquote e detrazioni, ciascun contribuente dovrà procedere in autonomia a effettuare i calcoli.




Giovedì 16 ottobre è l'ultimo giorno utile per pagare la prima rata della Tasi 2014 in oltre 5.000 comuni italiani. Si tratta di una imposta legata alla possesso di fabbricati e arre edificabili. A differenza ll'IMU è compresa anche l'abitazione principale e sono soggetti anche gli inquilini diversi dall'intestatario. Su di loro grava una percentuale variabile tra il 10 e il 30%. Ogni amministrazione comunale ha proceduto in autonomia nella definizione di aliquote e detrazioni. Il calcolo è dunque differente in base alla propria situazione e alle decisioni delle singole città.

Per aiutare i contribuenti nel calcolo automatico dell'imposta abbiamo messo a disposizione in questa pagina un simulatore online. I capoluoghi in cui occorrerà versare la Tasi sono Agrigento, Alessandria, Ascoli Piceno, Asti, Avellino, Bari, Belluno, Benevento, Biella, Brindisi, Cagliari, Caltanissetta, Campobasso, Carrara, Catania, Catanzaro, Cesena, Chieti, Como, Cosenza, Cuneo, Enna, Fermo, Firenze, Foggia, Gorizia, Grosseto, Imperia, Isernia, L'Aquila, Latina, Lecce, Massa, Matera, Messina, Milano, Monza, Nuoro, Olbia, Oristano, Padova, Palermo, Pavia, Perugia, Pescara, Pisa, Potenza, Prato, Ragusa, Ravenna, Reggio Calabria, Rieti, Roma, Rovigo, Savona, Siena, Siracusa, Sondrio, Taranto, Teramo, Terni, Trapani, Trieste, Varese, Vercelli, Verona, Viterbo.

Questa sarà probabilmente una delle tasse con la vita più breve che si ricordi. La Tasi, introdotta dal governo Letta con lo scopo di rendere federale il prelievo sulle case, si è rivelata da subito una delle tasse più complicate e invise ai cittadini. I Comuni avrebbero dovuto inviare bollettini precompilati e concedere detrazioni. In pochi lo hanno fatto, deliberando anche in ritardo le aliquote. Nelle intenzioni del governo Renzi la Tasi sarà accorpata a tutti i balzelli che attualmente pesano sulla casa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il