BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iOS 8, 8.1 e 8.0.2: quando uscita, soluzioni problemi e quali miglioramenti. Conferme e smentite continuano

La società di Cupertino è molto attiva anche sul versante software. Entro la fine di questo mese è atteso il rilascio dell'aggiornamento iOS 8.1.




Non solo iOS 8.0.2, è in arrivo l'aggiornamento iOS 8.1 per iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5 e iPhone 4S. Cosa aspettarsi dal software che è per ora giunto alla seconda versione beta? In prima battuta la correzione dei bug individuati fino a questo momento e quindi qualche nuova funzionalità. D'altronde la storia degli upgrade del sistema operativo di Apple insegna che qualcosa va messa in conto. Di certo ci sarà il supporto al sistema di pagamento in mobilità ApplePay, anche se non sarà fruibile in Italia, combinato con il sensore Touch ID per le impronte digitali.

In merito ai tempi di rilascio, la data più probabile è dopo il 20 ottobre ovvero solo dopo il via al download del Mac OS X 10.10 Yosemite che sarà presentato il 16 ottobre insieme alla nuove versioni di iPad Air e iPad Mini.

L'update iOS 8.0.2 sembra aver risolto alcuni problemi e introdotto nuove funzionalità. In particolare la release apporta la correzione di un errore in iOS 8.0.1 che incideva sulla connettività del cellulare e su Touch ID su iPhone 6 e iPhone 6 Plus, la orrezione di un errore che ora consente alle app di HealthKit di essere rese disponibili su App Store, la risoluzione di un problema per il quale le tastiere di terze parti potevano venire deselezionate all'inserimento da parte dell'utente del codice, la risoluzione di un problema che impediva ad alcune app di accedere alle foto dalla libreria foto.

E ancora, affidabilità migliorata per la funzionalità Accesso facilitato su iPhone 6 e iPhone 6 Plus, risoluzione di un problema che poteva causare un utilizzo inatteso dei dati cellulare alla ricezione di messaggi SMS o MMS, supporto migliorato per Chiedi di acquistare con In famiglia per gli acquisti in-app, risoluzione di un problema per il quale a volte le suonerie non venivano ripristinate dai backup di iCloud, correzione di un errore che impediva l'upload di foto e video da Safari.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il