BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tasi, Imu, IUC: errori calcolo e compilazione F24. Cosa fare, problemi, dubbi. Assistenza, aiuto, domande e risposte e guida

Sono tante le soluzioni nelle mani dei contribuenti per orientarsi fra aliquote e detrazioni, calcoli e pagamento della prima rata della Tasi.




Ultime ore per il calcolo e il pagamento della Tasi 2014. L'ultimo giorno utile per mettersi in regola con la prima rata dell'imposta sui servizi indivisibili è domani giovedì 16 ottobre. Per i ritardatari si prospettano sanzioni in base ai tempi del ravvedimento. Per sapere quanto versare occorre fare riferimento alla stessa base imponibile dell'Imu e alle aliquote stabilite dal comune in cui ricade l'immobile.

Il web dà l'opportunità di calcolare con pochi click la somma da versare: è sufficiente inserire le informazioni relative alla casa e al proprietario per avere il risultato. In questa pagina è presente il simulatore online che genera anche il modello F24 da presentare a uno sportello bancario o postale per importi inferiori a 1.000 euro, altrimenti è obbligatoria la via telematica.

Non solo, ma la Rete è utile per chiarire dubbi e casi particolari. Ad esempio, come comportarsi nel caso di divorzi, comproprietà, anziani e disabili. Quali sono le modalità di calcolo? Questa e altre risposte sono contenute in questa guida. Altre domande e risposte su definizioni, calcolo e pagamento di Tasi, Imu e Tari sono presenti in quest'altra pagina.

Quali sono i capoluoghi in cui domani va in scadenza la Tasi 2014? Agrigento, Foggia, Ragusa, Alessandria, Gorizia, Ravenna, Ascoli Piceno, Grosseto, Reggio Calabria, Asti, Imperia, Rieti, Avellino, Isernia, Roma, Bari, L'Aquila, Rovigo, Belluno, Latina, Savona, Benevento, Lecce, Siena, Biella, Massa, Siracusa, Brindisi, Matera, Sondrio, Cagliari, Messina, Taranto, Caltanissetta, Milano, Teramo, Campobasso, Monza, Terni, Carrara, Nuoro, Trapani, Catania, Olbia, Trieste, Catanzaro, Oristano, Varese, Cesena, Padova, Vercelli, Chieti, Palermo, Verona, Como, Pavia, Viterbo, Cosenza, Perugia, Cuneo, Pescara, Enna, Pisa, Fermo, Potenza, Firenze, Prato.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il