BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Inter, Napoli, Milan, Juventus, Inter streaming gratis live partite calcio online diretta sabato e domenica

Gli impegni più importanti e le principali sfide della settima giornata di Campionato di Serie A 2014 2015: chi gioca e quando




E’ Roma-Chievo Verona, che si gioca sabato 18 alle 18, la partita che apre la settima giornata di campionato. Squadra di Garcia, squalificato dopo la ‘sviolinata’ a Rocchi in occasione del match discusso tra Juve e Roma, che si presenterà ai nastri di partenza dopo la sosta campionato con la certezza, per lo meno, di essere alla pari della compagine bianconera.

Curiosa sarà la presenza dal primo minuto del giovane Paredes, a causa di un infortunio che ha colpito Keit, andando ad indebolire un centrocampo già provato. Controparte gialloblu che si presenterà all’Olimpico con un bottino complessivo di soli 4 punti in 6 giornate, e corsa salvezza tutta da conquistare; Corini si affiderà ancora una volta alle doti realizzative di Alberto Paloschi.

Chiude il sabato di anticipo delle Big il match fra Sassuolo e Juventus: animi di certo non tranquilli in entrambi gli spogliatoi, certo per motivazioni diverse ma pur sempre in tensione. Gli emiliani sono il fanalino di coda del campionato con soli 3 punti conquistati, nonostante la verde coppia gol Zaza e Berardi.

Differente in clima di tensione in casa bianconera, dovuta chiaramente agli strascichi dell’ancora rumoreggiante Juventus-Roma, e dalla ormai sempre aperta questione Vidal dovuta ai comportamenti non eccelsi del giocatore fuori dal campo. Di certo la banda di Allegri non concederà nulla o quasi al malcapitato Sassuolo di turno, in modo tale da continuare la trionfale marcia, che li vede ancora imbattuti, verso la conquista di uno storico quarto titolo di fila.

Domenica 19 ottobre si gioca Hellas Verona-Milan alle 15: gialloblu e rossoneri si ritrovano al Bentegodi appaiati a quota 11 punti, e di certo per una delle due la classifica si può ritenere più che soddisfacente.

L’Hellas di Mandorlini si presenta a questo match con una sola sconfitta finora subita in campionato, quella per 0-2 in trasferta contro la c Roma, e dopo la striminzita ma convincente vittoria contro il Cagliari di Zeman; il tecnico ravennate potrà schierare la miglio formazione possibile dopo la rigenerante sosta delle nazionali.

Pippo Inzaghi, dal canto suo, cercherà di recuperare il giocatore più rappresentativo in questo momento, Menez, capocannoniere di squadra, ma potrà di certo contare su di un, si spera, ritrovato El Shaarawy che affiancherà Torres sulla linea offensiva; fuori De Jong causa squalifica, e accanto ai soliti Muntari e Poli troverà posta per la prima volta stagionale Essien.

Chiude la settima giornata di Campionata il big mathc fra due squadra decisamente in cerca d’identità, bel gioco e soprattutto punti, Inter e Napoli. Fischio di inizio alle 20:45 a San Siro.I nerazzurri dopo un bell’avvio sono caduti in crisi profonda dopo le batoste rimediate dapprima dal Cagliari in casa, e poi dalla Fiorentina, sconfitte senza alcun diritto di replica da parte di Mazzarri, messo alla gogna dalla tifoseria, ma che gode ancora (per ora) della massima fiducia di presidente e società.

Per la partita di domenica sera, Mazzarri dovrà fare i conti con l’infermeria piena dopo la sosta delle nazionali ed un undici ancora non certa per la sfida con i partenopei. In casa Napoli la situazione non è poi così diversa dall’ambiente Inter, con la squadra in crisi di risultati e il tecnico che di certo non raccoglie più i consensi di inizio stagione.

Dopo un avvio di campionato decisamente stentato, la squadra è alla ricerca di tre punti vitali per poter ambire ancora a traguardi importanti, sperando nella ritrovata vena realizzativa del bomber Higuain e nella continuità dell’uomo simbolo degli azzurri Hamsik.

Lo streaming di Roma, Juventus, Milan, Inter, Napoli e di tutte le partite di Serie A si può vedere in diretta live online su Internet su diversi siti web, link e piattaforme differenti

Per chi è abbonato ad una Paytv, vi è Sky Go per chi aderisce a Sky, mentre Premium Play per chi ha Mediaset Premium.

Altrimenti vi è la possibilità di vedere le partite attraverso Tim e Vodafone che offrono la diretta della Serie A spesso gratis negli abbonamenti e nelle offerte ricaribili in mobilità.

Altra soluzione è SkyOnline che permette anche ai non abbonati di acquistare la singola partita di calcio che si desidera.

Vi sono, poi, anche tv straniere che permettono di vedere sui propri portali Internet le partite di calcio della nostra Serie A dopo averne acquistato i diritti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il