BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iOS 8.1, iOS 8, iOS 8.0.2: scaricare e installare. Uscita oggi ora è ufficiale. Problemi, miglioramenti, come funziona

Si può scaricare da oggi l'aggiornamento iOS 8.1. Fra le novità c'è la versione definitiva della Libreria foto di iCloud.




AGGIORNAMENTO: iOS 8.1, l'aggiornamento di iOS 8.0.2 e iOS 8, è ufficiale, disponibile da scaicare nella sua versione finale rilasciata oggi per iPhone 5, iPhone 5S, iPhone 6, iPhone 4S, iPhone 5C e iPad.
Vi sono al momento alcuni problemi per scaricare, procedere al download e installare, causati dai server intasati, ma una volta scaricata l'installazione non da nessun problema e tutto funziona. Per una analisi della durarta della batteria, prestazioni e la soluzione dei diversi problemi segnalati in precedenza di cui si aspettano le soluzioni è ovviamente troppo presto e vi rimandiamo almeno a domani per una serie di prime indicazioni

Fra le tante novità del mondo Apple c'è anche l'imminente rilascio dell'aggiornamento iOS 8.1 per iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPhone 4S. L'upate del sistema operativo, atteso per lunedì 20 ottobre 2014, sistemerà per prima cosa i bug venuti alla luce in queste prime settimane di utilizzo dell'iOS 8 e del successivo iOS 8.0.2 (l'iOS 8.0.1 è stato ritirato a poche ore dalla sua disponibilità). In seconda battuta introdurrà una serie di nuove funzionalità, come il supporto al nuovo sistema di pagamento ApplePay, da sfruttare con il sensore Touch ID per il riconoscimento delle impronte digitali.

Ecco poi la Libreria foto di iCloud, fino a questo momento in versione beta, per la visione di foto e video su tutti i dispositivi connessi, e il ritorno del rullino fotografico per la raccolta in una sola sezione dell'applicazione Foto di tutti gli scatti e le immagini scaricate dalla Rete.

Il suggerimento è comunque di attendere qualche giorno prima di procedere con le operazioni di download e installazione del software. Non sono infatti da escludere possibili problemi, soprattutto legati a un eventuale consumo eccessivo della batteria, che necessitano di ulteriori correzioni.

Soprattutto chi non è ancora migrato alla nuova major release ed è rimasto ancorato al precedente iOS 7 (e versioni successive), dovrebbe seguire alcune operazioni preliminari prima di aggiornare il sistema operativo: verificare che la batteria sia tutta carica, effettuare il backup dei dati presenti nel terminale, aggiornare le app alla versione più recente, cancellare quelle non utilizzate, ricordare il proprio ID Apple. Dopo aver effettuato l'aggiornamento, non è possibile tornare alla precedente versione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il