BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tfa Ordinario 2014 prova scritta, riforma scuola, precari assunzioni, contratti e stipendi: novità settimana Governo Renzi

Novità per la scuola tra prove Tfr e nuove assunzioni precari: misure nuova Legge di stabilità e prossimi appuntamenti




Tutto pronto per lo svolgimento della prova scritta del nuovo Tfa Ordinario e sul sito del Cineca si legge ‘I candidati che hanno scelto come sede della prova una istituzione accademica di una Regione in cui è presente un disallineamento in eccesso tra offerta formativa e numero di posti programmati ai sensi dell'allegato A del DM 312/04, potranno modificare le loro scelte a seguito del successivo riallineamento dell'offerta nella Regione’.

Il consiglio ai candidati è quello di tenere sempre sotto controllo il sito del Ministero e del Cineca, che dovrebbe fornire importanti informazioni. Chi invece ha completato l’iscrizione in maniera regolare e non intende modificare nulla, dovrà pagare il contributo per la prova scritta per confermare l’iscrizione allo svolgimento della prossima prova.

Mentre va avanti la strada per i candidati che stanno sostenendo il nuovo Tfa, in vista anche del prossimo concorsone della scuola della primavera 2015, tutto resta bloccato per quanto riguarda i contratti degli insegnanti, bloccati fino al 2018.

Tra le novità approvate dalla nuova Legge di Stabilità, nuovi fondi per la stabilizzazione di circa 150mila precari della scuola. Il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, ha parlato di “promessa mantenuta” e di “svolta storica”: “Finalmente si torna a parlare di stanziamenti importanti, di risorse fresche, per un settore cruciale per il futuro del Paese”. In totale, è previsto un miliardo di euro per l’anno 2015, che dovrebbero diventare 3 dal 2016 per assumere nuovi docenti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il