BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Legge di Stabilità Renzi 2014-2015: pensioni INPS-INPDAP nuove regole, taglio IRAP aziende, riforma pensioni, nuovi minimi

Varate misure e agevolazioni per imprese e famiglie nella nuova Legge di Stabilità ma ancora si tratta di una bozza. Si attende ufficialità misure




E’ stata varata la scorsa settimana in Consiglio dei Ministri la nuova Legge di Stabilità 2014-2015 del governo Renzi che prevede un taglio delle tasse del valore di 18 miliardi di euro, che prevede agevolazioni per imprese e famiglie, stabilizzazione di 150 mila circa precari della scuola, novità su partite Iva e regime dei minimi, taglio dell’Irap sul lavoro, cancellazione del pagamento dei contributi per le imprese per i primi tre anni di assunzione di un lavoratore con contratto a tempo indeterminato, bonus di 80 euro anche alle neomamme per i primi tre anni del bambino.

Ciò che manca sono, però, interventi importanti sulla riforma pensioni, sistemi di uscita anticipata che avrebbero reso il sistema attuale più flessibile, nonché una revisione della spesa pensionistica troppo elevata nel nostro Paese. Ma si tratta di misure varate e non ufficiali: considerando che si tratta di interventi che fanno parte di una bozza ma manca il testo ufficiale che dovrà essere quello ‘liquidato’ dal Parlamento e poi sul tavolo di Bruxelles.

Ciò significa che fino ad allora, probabilmente fine mese di ottobre, visto che la Legge di Stabilità dovrebbe ricevere il parere della Commissione europea il 29 ottobre, potrebbero arrivare nuovi emendamenti di modifica. Se ne potrebbe discutere in Parlamento in questi giorni e sarebbero emendamenti da alcuni ritenuti necessari, soprattutto per quanto riguarda le pensioni e per quanti sperano possa finalmente arrivare una soluzione di pensionamento per i Quota 96 della scuola. Ma, anche se in molti nutrono ancora speranze, è difficile che qualcosa realmente cambi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il