BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero Milano, Napoli, Firenze oggi metropolitana, treni, autobus venerdì 24 ottobre 2014. Fasce garanzia, orari, aggiornamento

Il trasporto pubblico delle città di Milano, Napoli e Firenze subirà disagi e cancellazioni per via dello sciopero proclamato dal sindacato Orsa e dal sindacato USB.




Sono coinvolte quasi tutte le città italiane allo sciopero dei mezzi pubblici di venerdì 24 ottobre 2014. L'astensione dal lavoro della durata media di otto ore è stato proclamato dal sindacato Orsa e dal sindacato USB. In tutti i casi il suggerimento è di consultare i siti Internet delle rispettive società per conoscere tutti i dettagli dello sciopero. A Milano l'agitazione è prevista dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio.

A Napoli i servizi minimi delle linee bus sono garantiti dalle 5.30 alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Le ultime partenze sono effettuate circa 30 minuti prima dell'inizio dello sciopero, mentre il servizio tornerà completamente regolare circa 30 minuti dopo la fine dell'agitazione. Per quanto riguarda Metro Linea 1 e Funicolari, al mattino prima corsa da Piscinola ore 6.40 e da Garibaldi alle 7.20; ultima corsa da Piscinola alle 9.10 e da Garibaldi alle 9.20. Nella fascia pomeridiana, prima corsa da Piscinola alle 17.27 e da Garibaldi alle 18.07; ultima corsa da Piscinola alle 19.44 e da Garibaldi alle 19.54.

Per le funicolari centrale e Chiaia, nella fascia mattinale prima corsa alle 06.30, ultima corsa alle 09.20. Nella fascia pomeridiana prima corsa alle 17, ultima alle 19.50. Per la linea Montesanto e Mergellina, nella fascia mattinale prima corsa ore 07 e ultima corsa ore 09.20. Nella fascia pomeridiana prima corsa ore 17 e ultima ore 19.50.

Disagi in vista anche alla circolazione anche per il trasporto pubblico a Firenze. Il consiglio è di contattare l'Ataf da telefono fisso al numero verde 800-424500 (dalle 6 alle 21) o da cellulare allo 199-104245 (a pagamento). Ovviamente son aperti al pubblico gli Ataf Point agli sportelli 8 e 9 della biglietteria della stazione di Santa Maria Novella.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il