BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sampdoria Roma streaming live gratis in italiano oggi dopo streaming Real Madrid Barcellona vinta 2-1 dalle merengues

Finita l'Europa League, vi è subito un sabato di grande calcio con Real Madrid Barcellona e Sampdoria Roma




AGGIORNAMENTO: Real Madrid Barcellona e Sampdoria Roma saranno le partite più importanti di sabato 25 Ottobre. La prima si giocherà alle ore 18, mentre la seconda alle ore 20,45 tra Sampdoria Roma.
Dello streaming in diretta live anche gratis in italiano, della presentazione delle due partite e della situazione delle squadre abbiamo parlato in questo articolo al seguente link diretto

Giornata cruciale per le squadre italiane in Europa League. Questa sera alle 21.05 l'Inter affronta il Saint Etienne, quinto nel campionato francese, nel giorno delle dimissioni di Massimo Moratti dalla presidenza onoraria della società. Fuori dal Consiglio di amministrazione anche il figlio Angelomario, Rinaldo Ghelfi e Alberto Manzonetto. Nella formazione iniziale dovrebbero trovare spazio Carrizo fra i pali, Andreolli in difesa, M'Vila e Kuzmanovic a centrocampo, Mbaye in difesa e l'ex Guarin dietro l'unica punta di ruolo Mauro Icardi.

Il Napoli a Berna se la vedrà contro lo Young Boys senza Callejon, Higuain e Hamsik, ma Benitez vuole 3 punti "per ipotecare la qualificazione". La Fiorentina a Salonicco giocherà in un clima infernale e dovrà fare attenzione al Paok, primo nel campionato greco: "Una gara decisiva", avvisa Montella, che rilancia il portiere Tatarusanu; Richards, Pasqual e Basanta in difesa, Badelj a centrocampo e il contestato Ilicic in attacco. Il Torino contro l'Helsinki ha l'occasione di fare un passo avanti verso i sedicesimi: "Siamo vicini a qualcosa di importante", spiega Ventura, che rilancia Padelli in porta e Amauri in attacco.

Intanto la Juventus si interroga sui motivi della sconfitta nella partita di Champions League contro l'Olympiacos. Secondo l'allenatore Massimiliano Allegri c'è stato un problema nel gestire la partita perché la squadra greca "ci ha pressati molto, infatti è calato nel secondo tempo: noi eravamo troppo lunghi e c'era un buco a centrocampo. Nella ripresa invece abbiamo sbagliato solo in fase realizzativa, ma è stata un'altra partita". Gianluigi Buffon ha una certezza: "Se avessimo giocato tutti i 90 minuti come la ripresa non sarebbe finita così".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il