BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Parma > Parma Inter streaming

Milan Palermo streaming live gratis dopo streaming Inter Parma dagli uomini di Donadoni vinta 2-0 diretta live ieri

Parma Inter e Milan Palermo tra le sfide più importanti e attese della decima giornata di Serie A: pronostici e situazione squadre




E’ il posticipo che si gioca domani, domenica 2 novembre. alle 20:45 quello tra Milan e Palermo, gara valida per la decima giornata di Serie A 2014-2015. Dopo gli ultimi pareggi contro Fiorentina e Cagliari, il Milan, ormai terza in classifica, ma a pari punti con Sampdoria e Udinese cercherà di allungare le distanze sulle sue ‘colleghe’ all’inseguimento della vittoria in casa, risultato che contro i rosanero non dovrebbe essere poi così impossibile.

Il Palermo sta infatti ‘soffrendo’ in questo inizio di Campionato di Serie A, probabilmente ancora alla ricerca di una propria identità nella massima Serie, ma dopo l’ultima vittoria contro il Chievo un altro buon risultato positivo contribuirebbe a infondere anche ritrovata fiducia nella squadra.

Dopo la partita contro il Chievo, il tecnico del Palermo Iachini, ha commentato: “Posso dire con fierezza che questa è stata una vittoria meritata, abbiamo giocato come dovevamo fare e siamo riusciti a portare il risultato a casa. Ho fatto pre-tattica dicendo che non avremmo giocato con tre punte ma questa era una partita che doveva essere affrontata in una certa maniera. Il match è partito col piglio giusto, forse siamo stati un pò imprecisi complice il campo reso insidioso dalla pioggia, Il Chievo non occupa la posizione che merita, calciatori come Meggiorni, Maxi Lopez e Paloschi hanno qualità”. Per la partita di domenica, Iachini dovrà fare a meno dello squalificato Rigoni; squalificato invece per i rossoneri Muntari.  

Mazzarri si prepara ad affrontare il Parma in maniera decisamente più forte ed entusiasta rispetto alle ultime settimane. E dopo aver commentato la vittoria contro la Samp: “Abbiamo fatto una grande partita dal punto di vista del gioco, contro una grande squadra imbattuta fino ad oggi. Ognuno ha il suo modo di guardare il calcio. La squadra è fatta di grandi uomini, la sento proprio mia”, con soddisfazione incita i suoi a fare sempre meglio.

Del resto, la squadra vale: se ne era avuto sentore sin dall’inizio del Campionato quando rispetto all’anno scorso è apparsa decisamente rinvigorita. Poi qualche difficoltà, problemi societari, le dimissioni di Moratti, le critiche al tecnico, ed ora, di nuovo, via tra le parti alti della classifica. E’ un Inter che sembra rinato quello visto in campo in queste ultime giornate e che, si spera, continui così.

Giro di boa invece per Donadoni, la cui panchina sembra seriamente a rischio. Il Parma, ultimo in classifica con 3 punti, ha l’obbligo di vincere contro l’Inter altrimenti le speranze di salvezza inizieranno a diventare ben poco e Donadoni sarà esonerato. Ma l’impresa della vittoria contro i nerazzurri si preannuncia quasi impossibile.

Per quanto riguarda le probabili formazioni in campo: per il Parma Mirante, Mendes, Lucarelli, Costa, Rispoli, Acquah, Lodi, Mauri, De Ceglie, Cassano, Coda; per l’Inter Handanovic, Ranocchia, Vidic, Juan Jesus, Mbaye, Kovacic, Medel, Kuzmanovic, Dodò, Palacio, Icardi.

Il match Parma-Inter sarà possibile seguirlo in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
Anche le compagnie Tim e Vodafone permettono di vedere le partite in diretta della propria squadra sul cellulare e sul tablet, a 29 Euro a stagione per i clienti della prima, mentre per Vodafone a 6.90 al mese.
Accanto a queste opzioni, svariate tv straniere come RTL, ORF, RSI e La2 rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il