BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Napoli > Napoli Roma streaming

Lazio Cagliari streaming live gratis oggi posticipo dopo streaming Palermo Milan live diretta persa 2-0 ieri dai rossoneri

Dopo Milan Palermo in campo domenica, chiude la decima giornata di Serie A 2014-2015 il posticipo tra Lazio e Cagliari.




AGGIORNAMENTO: Continua la Serie A con Lazio Cagliari, dopo che il Milan ha perso 2-0 contro il Palermo, la Roma ha perso 2-0 contro il Napoli, mentre la Juventus ha vinto 2-0 fuori casa contro l'Empoli. E poi, ancora, l'Inter sempre 2-0 ha perso contro il Parma. E domani come posticipo finale della giornata si gioca Lazio Cagliari.
Lo streaming di Lazio Cagliari in diretta live anche gratis in italiano online su Internet, dove e come vedere lo abbiamo visto nella seconda parte dell'articolo sottostante

Napoli-Roma è uno degli anticipi della decima giornata di Campionato di Serie A 2014-2015, partita dai risvolti decisamente importanti, sia a livello di classifica, sia per quanto riguarda sicurezza e ordine pubblico. Vietata la trasferta ai tifosi romanisti, vietata la vendite dei biglietti a tutti coloro residenti nella regione Lazio, per evitare disordini e scontri, ‘vendetta’ per i tragici fatti verificatisi lo scorso maggio a Roma, in occasione proprio di Roma-Napoli, quando perse la vita Ciro Esposito.

Se i giallorossi di Garcia dovessero vincere, potrebbero ambire a conquistare da soli la vetta della classifica, a scapito di una Juventus che sta mostrando segni di cedimento nelle ultime partite, di Campionato quanto di Champions. L’occasione di riscatto per i bianconeri, la partita contro l’Empoli e, in Europa, il ritorno contro l’Olympiacos allo Juventus Stadium.

Se le aspirazioni dei ragazzi di Garcia sono quelle di vittoria, il Napoli di Benitez non è da meno, considerando il ritrovato Higuain che, seppur reduce da un clamoroso rigore sbagliato che avrebbe potuto far vincere l’ultima partita contro l’Atalanta, sembra essersi sbloccato dopo un complesso inizio di Campionato. Pronostici incerti considerando la posta in gioco.

Chiude la decima giornata di Serie A il posticipo di lunedì sera 3 novembre che si disputerà tra Lazio e Cagliari. Fischio di inizio alle 21. Lazio reduce da un pareggio contro il Verona che ne ha impedito la conquista, in solitaria, del terzo posto, pronto però a vincere in casa contro un Cagliari di Zeman dall’inaspettata prestazione. Stupisce, infatti, pur non eccellendo la squadra dei sardi, le cui performance sono sempre molto difficili da pronosticare.

Ma siamo certi che i biancocelesti daranno filo da torcere. Potrebbe, inoltre, tornare in campo Mauri, fermato dal Coni, in via precauzionale, per la possibilità che le terapie a cui si era sottoposto desse potessero dare esito positivo all'antidoping. Mauri infatti nei giorni scorsi, affetto da una tonsillite, ha assunto massicce dosi di antibiotici e antiinfiammatori.

Il match Napoli-Roma sarà possibile seguirlo in diretta tv su Sky e Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.

Anche le compagnie Tim e Vodafone danno la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare, a 29 Euro a stagione per i clienti della prima, mentre per Vodafone a 6.90 al mese.

Da non dimenticare anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Napoli-Roma anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch. Il prezzo della singola partita è di 9.90 Euro, ma spesso ci sono interessanti promozioni che permettono di ridurre il costo.

In più, oltre ai sistemi appena proposti, alcune tv straniere quali RTL, ORF, RSI e La2 hanno ottenuto i diritti per la Serie A e perciò permettono di vedere le partite anche sui loro siti online. Diversi di questi canali, addirittura, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il