BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iOS 8, iOS 8.1, iOS 8.1.1: il nuovo servizio più importante sarà una rivoluzione dalla musica in streaming

La società di Cupertino proverà a recitare una parte da protagonista nel comparto dell'ascolto di musica in streaming. Le novità con il prossimo software.




Sono per ora due gli indizi che iniziano a fare una prova. Da una parte c'è ben nota acquisizione di Beats da parte di Apple. Dall'altra ci sono le dichiarazioni di Trent Reznor, leader dei Nine Inch Nails, da poco nella squadra di Cupertino. Si profila la definizione e la successiva proposizione di un innovativa servizio per l'ascolto di musica in streaming.

Restano da definire i dettagli del progetto che, stando a quanto si legge, rappresenterà una novità per tutti. Reznor si è detto a favore dello streaming "e penso che un buon servizio possa risolvere i problemi, dobbiamo solo trovare la formula migliore per tutti".

Difficilmente vedremo l'approdo di questo bagaglio di novità nell'iOS 8.1, ancora alle prese con qualche problema di troppo, come spiegato in questa pagina con tanto di soluzioni. Da qui a un anno sono piuttosto attesi tanti miglioramenti ma nessuna grande rivoluzione nell'esperienza d'uso e né nei servizi implementati. L'appuntamento è con la prossima major release del sistema operativo mobile di Apple. Il prossimo software dovrebbe rappresentare uno spartiacque fra presente e futuro come lo è stato l'iOS 7 ai tempi della sua uscita.

Più nel dettaglio è sull'iPhone 6S, prossima presunta denominazione del futuro smartphone di Cupertino, che arriveranno le novità attese. Per Luca Maestri, CFO di Apple, le prospettive sono incoraggianti: "Le nostre solide performance aziendali sono state alla base di un una crescita del 20% del nostro utile per azione e di un cash flow dalle operation record di 13,3 miliardi di dollari nel trimestre di settembre". E ancora, "abbiamo continuato a operare in modo aggressivo sul nostro programma di ritorno del capitale, spendendo oltre 20 miliardi di dollari nel trimestre e portando l'ammontare complessivo del ritorno di capitale a quota 94 miliardi di dollari".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il