BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni anzianità, donne, precoci, uomini riforma Governo Renzi: Padoan apre a nuovi interventi e risorse per welfare

Ministro Padoan ribadisce sua posizioni su riforma pensioni e apre solo ad eventuali aumenti pensioni minime se ci saranno le risorse necessarie




Qualche mese fa era stato piuttosto chiaro: “Non sono a favore di una diminuzione dell'età pensionabile, ma di un graduale aumento. Mi chiedo cosa succederà in Germania dove sono andati nella direzione opposta” diceva il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, in risposta alle richieste di abbassamento dell’età pensionabile in Italia, per rendere più flessibile la riforma pensioni Fornero e seguire, magari, l’esempio della nuova riforma tedesca.

Padoan in quella occasione aveva chiaramente spiegato come in Italia non fossero maturi i tempi per pensare a cambiamenti pensioni in quella direzione, nessuna uscita anticipata per una nuova riforma pensioni Renzi ma meglio lasciare tutto così come previsto, lasciando spazio a quelle norme attuali che, automaticamente, per adeguamento all’aspettativa di vita, porteranno gradualmente ad un aumento dell’età pensionabile.

E le ultime notizie confermano ancora una volta la sua posizione: si apre a interventi su welfare e lavorao, dicendo che “La riforma del mercato del lavoro per essere pienamente funzionante ed efficiente dovrà essere sostenuta da risorse quantitativamente adeguate, per rafforzare e rendere più inclusiva la rete degli ammortizzatori sociali” e che le risorse disponibili “dovranno anche essere utilizzate con criteri nuovi, per permettere alle imprese di gestire in maniera più efficiente l'attività produttiva, reagendo con maggiore prontezza alle evoluzioni cicliche e alle discontinuità strutturali. Le riforme strutturali accresceranno la flessibilità dell'economia italiana, limitando il ricorso alle risorse pubbliche al verificarsi di shock esogeni e offrendo più ampi margini di manovra alla politica di bilancio”, ma tace ancora sulle pensioni.

Nessun riferimento a interventi sulle pensioni, così come richiesto, ma solo uno spiraglio sulla possibilità di estendere il bonus di 80 anche ai pensionati, ma solo se e quando saranno disponibili nuove risorse finanziarie cui poter attingere per sostenere coloro che percepiscono assegni mensili minimi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il