BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Android 5.0 Lollipop: oggi mercoledì 12 Novembre uscita sempre più probabile. Nuove indicazioni seppur non ufficiali

Ancora pochi giorni di attesa prima di mettere le mani sulla nuova versione del sistema opertivo di Google. Non c'è la conferma ufficiale, ma tanti validi indizi.




A grandi passi verso il rilascio di Android 5.0 Lollipop. Questa dovrebbe essere la settimana decisiva dopo il rinvio degli scorsi giorni per via della scoperta di un bug responsabile di un rapido consumo della batteria. I tempi sembrano però maturi ed è dimostrato, fra l'altro, dalla disponibilità sul Play Store del manuale d'uso in formato elettronico della nuova versione del software. Seppure scaricabile solo in lingua inglese, rappresenta un primo punto di partenza per conoscere tutti i dettagli introdotti dagli sviluppatori della società di Mountain View.

Il giorno decisivo di Android 5.0 Lollipop dovrebbe essere mercoledì 12 ottobre. Occorre utilizzare il condizionale poiché Google non ha fornito alcuna indicazione ufficiale e si rimane ancora nel campo delle indiscrezioni più o meno affidabili.

Se il conto alla rovescia è già iniziato, rappresentano realtà le prime ROM messe a disposizione dalla comunità degli sviluppatori (ma attenzione a eventuali problemi di stabilità) così come il codice sorgente del sistema operativo introdotto nell'AOSP (Android Open Source Project): Nexus 7 (2013) LTE deb, Nexus 7 (2013) Wi-Fi flo, Nexus 7 (2012) 3G tilapia, Nexus 7 (2012) Wi-Fi grouper, Nexus 10 manta, Nexus 5 hammerhead, Nexus 4 mako.

Fra gli smartphone che certamente riceveranno Android 5.0 Lollipop ci sarà sicuramente LG G3. Non solo, ma sembra che sarà fra i primi in assoluto a ricevere la distribuzione. Si parla infatti dell'avvio del rollout già nel corso della settimana e limitatamente al mercato polacco. In via progressiva il software è destinato a raggiungere anche gli altri paesi, Italia inclusa. Ai rumori si affianca la disponibilità del firmware di test, liberamente scaricabile, e i primi screenshot e i video sul funzionamento del software a bordo del top di gamma della società coreana.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il