BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Android 5: aggiornamento uscito OTA e Factory Image ufficiali ieri. Per quali modelli, quando e come scaricare

Android 5.0 Lollipop sbarca sul top di gamma di LG, ma non vanno esclusi nuovi ritardi negli ipotizzati tempi di rilascio su scala mondiale.




AGGIORNAMENTO: E' stato rilasciato Android 5.0 ieri da Google nella sua versione ufficiale. Ma siamo solo agli inizi del rolling out. Sono presenti tutte le Factory Image, ma l'aggiornamento automatico via OTA non è ancora disponibile nè per Nexus 5 e Nexus 4. Ancora più complicata la situazione degli altri cellulari. Htc ha promesso l'inizio degli aggiornamenti tra 90 giorni, mentre Samsung non ha ancora annunciato nulla, ma probabilmente il primo device aggiornato sarà il Samsung Galaxy S5 e non prima di dicembre.

Continua a essere la data di oggi mercoledì 12 novembre 2014 come quella più probabile l'uscita di Android 5.0 Lollipop. La certezze sono però poche: Google non ha mai rilasciato una comunicazione ufficiale, la prima ipotesi di data è naufragata per via della scoperta di un bug e la storia degli aggiornamenti Android è sempre stata caratterizzata da ritardi improvvisi. Non sarà allora proprio un caso se sono spuntate nuove ipotesi di date per il rilascio del software, come quella del 18 novembre nella prossima settimana e perfino di lunedì primo dicembre.

Tuttavia l'avvio della distribuzione per LG G3 lascia immaginare come i problemi siano stati risolti. Sarà il primo produttore di smartphone a livello mondiale a offrire l'aggiornamento Lollipop: inizierà dalla Polonia e in via progressiva coinvolgerà anche il resto dei paesi. Come spiegato da Jong-Seok Park, presidente e CEO of di LG Electronics Mobile Communications Company, la sua società "è attenta a fornire la migliore esperienza mobile portando Android Lollipop su G3 il prima possibile". E ancora, "le nuove funzionalità e i miglioramenti in Android 5.0 porteranno una nuova esperienza sul G3 e lo renderanno ancora migliore".

La nuova versione del sistema operativo Android offre una serie di miglioramenti tra cui un nuovo linguaggio di design con l'aggiunta di profondità, ombre e animazioni, la revisione del sistema delle notifiche con un nuovo schema di layout e colori, il rafforzamento della connettività tra i dispositivi, l'introduzione del software Runtime Android (ART) per l'innalzamento del livello delle prestazioni. I primi device a riceverlo, Nexus 6 e Nexus 9 a parte, su cui sarà già preinstallato, sono quelli di Google ovvero Nexus 5, Nexus 4, Nexus 7, Nexus 7 2012, e Nexus 10.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il