Android 5: uscita aggiornamento ufficiale. Come e per quali modelli disponibile da scaricare e installare

Sono ore decisive per il rilascio della nuova versione del sistema operativo Android per smartphone e tablet. Appuntamento nel pomeriggio?

Android 5: uscita aggiornamento ufficial


Quella di oggi 12 novembre 2014 è la giornata del rilascio di Android 5.0 Lollipop? La domanda è ancora necessaria poiché non c'è alcuna comunicazione ufficiale di Google. Se venisse confermata, il software potrebbe iniziare a fare la sua apparizione intorno alle 17, ma ovviamente non vanno escluse possibili anticipazioni. A ogni modo, l'OTA raggiungerebbe solo per l'1% dei terminali che dovrebbero essere compatibili con la nuova major release. Rimanendo sempre nel campo delle indiscrezioni, i primi device a ricevere dovrebbero essere i modelli Wi-Fi del Nexus 7 e del Nexus 10. Sarebbe quindi escluso il Nexus 5.

Ad avere già annunciato l'aggiornamento è stato LG per il suo G3. In questo caso i tempi di approdo sembrano essere veramente brevi, mentre per gli altri device del produttore asiatico, come il precedente top di gamma LG G2, l'appuntamento è per gli inizi del prossimo anno. Dalle parti di Samsung, i primi indiziati sono il Galaxy Note 4 e il Galaxy S5. In ballo ci sono anche il Galaxy Note 3, il Galaxy Alpha, il Galaxy S5 Mini e il Galaxy S4. HTC ha già ufficializzato che per i suoi One M8 e One M7 i tempi di attesa sono di circa 90 giorni, per cui l'upgrade va messo in conto per il prossimo anno.

Sony ha messo nero su bianco l'elenco dei device che supporteranno il nuovo software: Xperia Z, Xperia ZL, Xperia ZR, Xperia Tablet Z, Xperia Z Ultra, Xperia Z1, Xperia Z1S, Xperia Z1 Compact, Xperia Z2, Xperia Tablet Z2, Xperia Z3, Xperia Z3v, Xperia Z3 Compact, Xperia Tablet Z3 Compact. A dimostrazione del gran movimento di queste ore intorno al rilascio del nuovo sistema operativo di Google, ecco la factory image (non ufficiale) per la versione Wi-Fi del Nexus 7 2012. La build è la LRX21P, ma fino a che non sarà pubblicata da Google, tutto ciò che si vede può subire modifiche.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il