BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero Roma, Genova, Torino, Bologna oggi venerdì metropolitana, treni, autobus. Informazioni aggiornate, orari, fasce garanzia

Fermi mezzi di trasporto pubblico e circolazione ferroviaria venerdì 14 novembre: città interessate, situazione e orari di stop




Venerdì prossimo, 14 novembre, si ferma di nuovo il trasporto pubblico locale e nazionale. Fermi bus, tram, metropolitane, treni e aerei. Lo sciopero è stato indetto nelle principali città italiane e con modalità diverse. A Roma, le agitazioni sono state indette da Faisa Cisal e Ugl e il servizio di trasporto pubblico sarà garantito solo da inizio servizio alle 8:30 e dalle 17 alle 20, mentre tra le 8:30 e le 17 e dalle 20 a fine servizio, a rischio le corse di autobus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-C.Castellana-Viterbo. Nella notte tra giovedì 13 e venerdì 14 a rischio le corse delle linee notturne.

Sciopero di 4 ore dei trasporti Gtt anche a Torino dove il servizio urbano e suburbano si fermerà dalle 18 alle 22; ferme anche metro e autolinee extraurbane dalle 18 alle 22; ed anche la circolazione ferroviaria, e in particolare le linee sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e sfmA Torino-Aeroporto-Ceres. Per l’adesione allo sciopero nazionale del settore trasporto da parte del personale Gruppo F.S. Intera Rete, dalle 00 alle 21 non sarà garantito nemmeno il servizio nel tratto Settimo T.se-Torino Porta Susa-Chieri della linea sfm1 ad eccezione di alcune corse.

Per maggiori informazioni si può contattare il numero verde GTT 800-019152. A Genova, trasporti pubblici AMT fermi dalle 9:30 alle 17; per tutte le informazioni necessarie si può consultare il sito www.amt.genova.it o chiamare al numero 848 000 030. Sciopero del trasporto pubblico previsto anche a Bologna e si fermerà per l'intera giornata anche il trasporto ferroviaria.  

Trenitalia ha però comunicato che saranno garantiti i servizi minimi nel trasporto locale dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21, insieme con alcuni treni a lunga percorrenza. Per informazioni dettagliate e in tempo reale, meglio consultare il sito di Trenitalia.com.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il